5 suggerimenti per la gestione di una pagina Facebook

Divulgazione di affiliazione: In piena trasparenza - alcuni dei link sul nostro sito web sono link di affiliazione, se li utilizzi per effettuare un acquisto guadagneremo una commissione senza costi aggiuntivi per te (nessuna!).

Creazione di un La pagina Facebook per la tua azienda è facile - è gestirlo e mantenerlo che è la parte difficile. Molte piccole imprese si arrendono troppo presto, credendo che Facebook non funzioni per il loro marchio. A meno che non stiano eseguendo un file Azienda B2B, allora probabilmente non è vero. Ho bisogno di aiuto? Ecco cinque suggerimenti principali per la gestione di una pagina Facebook di successo:

 Compila tutte le caselle

Indirizzo, numero di contatto, sezione "informazioni", URL del sito - compila tutti i campi a tua disposizione. Una pagina Facebook completata a metà dà agli utenti l'impressione che non sei sicuro di quello che stai facendo o che non sei molto attivo sul sito.

Ti consigliamo di creare anche un URL personalizzato. Inizialmente ti verrà assegnata una stringa di numeri, ma puoi sostituirla con il nome del tuo marchio. Se non è disponibile, trova un'alternativa più chiara possibile, preferibilmente senza numeri.

Riduci al minimo gli amministratori

Troppi cuochi rovinano il brodo - troppi amministratori di pagina rovinano il senso di coerenza che il tuo campagna di marketing potrebbe avere. Meno di tre amministratori è l'ideale, ma assicurati che tutti siano chiari sul loro ruolo in modo da non finire per calpestare l'un l'altro.

Per rendere le cose più facili da gestire, crea un foglio di lavoro su Google Docs - qualcosa che tutti possono vedere e modificare - e delinea il ruolo di ogni persona nella pagina. Ci sono alcune cose (come la moderazione dei commenti e le risposte) che puoi fare tutti, ma quando si tratta content marketing, promozioni e pubblicazione di aggiornamenti, ognuno dovrebbe avere le proprie attività separate e attenersi a esse.

Avere un programma

Pubblicare sporadicamente non funzionerà e non funzionerà nemmeno senza alcuna coesione. Puoi utilizzare un foglio di calcolo per mantenere le cose organizzate in modo da sapere cosa esce e quando. Sii specifico: condividi un post sul blog alle 10 di ogni mercoledì o organizza una sessione di domande e risposte il primo venerdì di ogni mese, ad esempio.

Utilizza uno strumento di post-pianificazione come HootSuite per renderlo più facile per te. Se trascorri un'ora il lunedì mattina a programmare i tuoi post, dovrai solo preoccuparti della manutenzione generale, delle risposte e della moderazione per tutta la settimana.

Usa Page Insights

Le informazioni sulla pagina di Facebook sono piuttosto facili da gestire e possono aiutarti a determinare quali tipi di post funzionano per te. I post basati su link e immagini tendono ad avere una portata più ampia e sono spesso condivisi più dei post basati su testo.

La coerenza è la chiave

La tua pagina Facebook è un'estensione del tuo marchio, il che significa che i tuoi valori, la tua voce e l'immagine dell'azienda dovrebbero essere gli stessi su tutta la linea. Facebook può sembrare meno formale di altre piattaforme, ma devi comunque essere professionale sulla tua pagina come lo sei altrove.

Devi anche assicurarti che tu e gli altri amministratori, se presenti, rispondano tutti ai clienti allo stesso modo. Avere una politica per trattare con clienti offensivi, aggressivi o spinosi può rendere le cose molto più facili se e quando devi rispondere a una.

Se hai domande o dubbi sulla gestione della pagina Facebook, chiedi nei commenti qui sotto!

Non dimenticare di condividere questo fantastico articolo sui social media. Sarò felice se lo condividi ora !!! Saluti!!! Unisciti a BloggersIdeas su FacebookGoogle+ & Twitter .

 Licenza: Creative Commons fonte immagine

Abhishek Pathak

Ehi, questo è Abhishek Pathak, Blogger e consulente di marketing digitale. Ha iniziato a lavorare come freelance intorno alle sue capacità tecniche di ottimizzazione online, SEO, SMM, SMO e altre cose digitali sin dai primi giorni del college. Dopo aver completato il college pensò che avere un lavoro quotidiano non era la sua tazza di tè. Aveva abbracciato lo stile di vita freelance così ha aperto il suo blog di marketing digitale Geeky Buzz dove condivide cose fantastiche su freelance, imprenditorialità, affari, blog e altre fantastiche cose nerd sulla base delle sue esperienze e dei suoi viaggi.

2 pensieri su "5 suggerimenti per la gestione di una pagina Facebook"

  1. I suggerimenti che hai delineato sono fantastici, mi piace la moderazione in termini di amministrazione e assicurarmi che tutte le informazioni necessarie sulla tua pagina siano riempite ..

    È anche positivo avere una sessione di domande e risposte con il tuo pubblico e questo crea vicinanza nel rapporto che hai con loro.

    Anche dare un'occhiata alle informazioni sulla tua pagina ha molto senso in quanto ti aiuta a sapere cosa dovresti nutrire il tuo pubblico. Grazie per aver condiviso su kingged.com

  2. Una caratteristica affascinante che ho trovato nei marchi di successo su Facebook è avere un obiettivo chiaro.

    Una volta stabilito questo obiettivo, diventa facile seguire i piani di social networking che renderebbero più forte la voce del marchio su Facebook.

    Penso che ogni azienda dovrebbe adottare questo approccio per gestire con successo il proprio marketing su Facebook e altri social media.

Lascia un tuo commento