Pubblicità sulle criptovalute 2023: come indirizzare gli utenti di criptovalute

Divulgazione di affiliazione: In piena trasparenza - alcuni dei link sul nostro sito web sono link di affiliazione, se li utilizzi per effettuare un acquisto guadagneremo una commissione senza costi aggiuntivi per te (nessuna!).

In questo articolo parleremo della pubblicità sulle criptovalute 2023

Prima del 2018, gli annunci bitcoin erano autorizzati sulla maggior parte piattaforme pubblicitarie. La percezione degli annunci bitcoin non è cambiata fino a marzo 2018, quando Google, Twitter e Facebook hanno iniziato a vietare tali annunci.

A causa delle restrizioni su questi tre siti, nessun inserzionista è stato in grado di promuovere progetti relativi alla criptovaluta.

È stato inoltre vietato loro di acquistare monete da un ICO. Facebook aveva persino classificato i prodotti relativi alle criptovalute come ingannevoli a causa del fatto che la maggior parte di essi era falsa.

Cryptocurrencies Advertising

La restrizione sul marketing delle criptovalute è stata parzialmente revocata a settembre del 2018, con Facebook e Google che hanno consentito la pubblicità di criptovalute e altri prodotti simili dopo aver ricevuto la pre-approvazione dal Giappone e dagli Stati Uniti. Google ha ora, nel 2021, allentato ancora una volta le sue restrizioni.

Comprendere gli attributi del pubblico di criptovalute

Nonostante l'esponenziale aumento della base di utenti di criptovalute, i dati demografici che compongono questo pubblico possiedono ancora caratteristiche distintive. Prima di avviare il tuo sforzo di marketing, assicurati il ​​suo successo considerando queste caratteristiche del pubblico di criptovalute.

1. Età

Secondo uno studio condotto da Finder.com, le generazioni più giovani stanno sperimentando gli investimenti in criptovalute. Il 44.3 percento di tutti gli investitori in criptovalute sono millennial, il 28.6 percento sono di generazione X, il 17.8 percento sono di generazione Z e l'8.2 percento sono baby boomer.

Data la novità di questo prodotto e le lacune nelle abilità digitali tra i diversi gruppi di età, queste statistiche non sono particolarmente sorprendenti.

2. Competenza tecnologica

La generazione dei Millennial è considerata una delle generazioni più esperte di tecnologia attualmente impiegate. Dato che la stragrande maggioranza dei millennial è attiva con le criptovalute, non è difficile riconoscere che l'esperto di tecnologia è una caratteristica di questa fascia demografica.

Una parte significativa di questa popolazione fa affidamento sulla tecnologia e molti di loro sono i primi utilizzatori o sviluppatori di tecnologie emergenti.

3. Valore della domanda

Gli utenti di criptovalute possono acquistare monete particolari per una serie di motivi. Dal fascino del settore al desiderio di partecipare alla tecnologia. Tuttavia, molti di questi consumatori di criptovalute potrebbero aver subito perdite a causa di numerosi crolli del mercato delle criptovalute negli ultimi dieci anni.

Tali perdite potrebbero aver indotto le persone a essere più caute nell'acquisto di criptovalute. Di conseguenza, quando effettuano acquisti, danno la priorità agli acquisti a valore aggiunto e cercano possibilità che si sono già dimostrate efficaci, sono state sottoposte a un esame più approfondito e sono meno volatili di quelle di alcuni dei loro concorrenti.

4. Abbraccia la Blockchain

Tutti gli utenti accettano fermamente il decentramento come una delle principali caratteristiche delle criptovalute. Il mercato delle criptovalute decentralizzato utilizza la tecnologia blockchain per consentire transazioni dirette tra venditori e acquirenti, al contrario del tradizionale scambio di acquisto.

Il tipico utente di crittografia accetta questa tecnologia che rimuove il processo decisionale da posizioni centralizzate (come banche o un singolo istituto) e lo distribuisce su una rete di molte persone contemporaneamente.

Questi ultimi progressi sono in parte attribuibili a grandi investitori come Tesla, che hanno acquistato bitcoin per miliardi di dollari, costringendo l'industria pubblicitaria a rivalutare il proprio approccio alle iniziative crittografiche.

Al contrario, alcune nazioni hanno esplicitamente proibito Bitcoin e altre criptovalute. Ciò comprende articoli come il commercio, l'uso, gli investimenti e il marketing. In Cina, l'entusiasmo per la criptovaluta si è trasformato in ansia e preoccupazione a causa dell'attuazione da parte del governo di molte normative che rendono estremamente difficile la pubblicità di argomenti e iniziative relative alle criptovalute.

Se ritieni che le criptovalute siano il futuro, investire in esse può essere una delle alternative di diversificazione del tuo portafoglio. Il team di News Spy Pro ha progettato una piattaforma di trading bitcoin con le funzionalità necessarie per i principianti.

Paesi che sono stati di più accettazione di criptovalute, come il Giappone, continuano a vietare il marketing sui propri siti di social media. Simile al resto del mondo, le criptovalute sono autoregolate in Giappone. Per questo motivo, i motori di ricerca nel paese devono rivalutare regolarmente le loro normative normative per stare al passo con la costante evoluzione del mercato.

Gli Stati Uniti hanno assunto la Securities and Exchange Commission, la Federal Trade Commission e altre autorità del settore finanziario per indagare sulla regolamentazione del settore delle criptovalute.

Attualmente, i regolatori finanziari nella maggior parte delle nazioni non regolano la pubblicità crittografica. Poiché il mercato è ancora in uno stato di perpetuo cambiamento, anche le agenzie di regolamentazione non hanno fretta di imporre alcuna restrizione.

A causa di queste considerazioni, è ancora difficile prevedere come saranno regolamentati gli annunci crittografici, indipendentemente dalla piattaforma. Alla fine, potrebbero esserci limiti rigorosi o qualcuno o qualche organizzazione potrebbe sviluppare un elenco di regole o criteri.

Molteplici piattaforme pubblicitarie e altri social media hanno mostrato vari gradi di adozione della pubblicità crittografica. La buona notizia è che le restrizioni vengono gradualmente allentate. Oltre a questo, i cripto-inserzionisti possono continuare a fare affidamento su altri tipi di piattaforme per evitare la possibilità di essere bannati.

Se le autorità coinvolte nel determinare come governare le criptovalute adotteranno in futuro una linea guida uniforme, è ipotizzabile che i divieti pubblicitari vengano allentati. Ciò è dovuto al fatto che le enormi piattaforme Internet tendono a creare politiche che ne salvaguardino la reputazione.

È anche possibile che ogni paese sviluppi i propri standard, norme e criteri pubblicitari supportati dal settore per le criptovalute e gli articoli associati. Senza alcuna norma o standard a cui aderire, i fornitori di servizi pubblicitari devono decidere da soli cosa è accettabile o meno.

Nonostante la graduale popolarità delle criptovalute da parte di investitori e aziende, la regolamentazione delle criptovalute e dei beni associati è ancora agli inizi su scala globale. Il lato positivo è che alcune nazioni hanno già incluso le normative sulla pubblicità crittografica nella loro legislazione.

Ciò aiuterà le aziende di tecnologia pubblicitaria che hanno operato nell'oscurità fino ad ora. La creazione di piani e tattiche a lungo termine per la promozione di prodotti e iniziative crittografiche è indiscutibilmente difficile e continuerà ad esserlo.

Fortunatamente, i divieti stanno iniziando ad allentarsi, consentendo ai marketer e agli analisti di osservare i cambiamenti nelle leggi mentre raccolgono dati che possono essere utilizzati per fare pubblicità su piattaforme specifiche e altre fonti di traffico.

Link veloci:

Futuro della pubblicità sulle criptovalute

La promozione bitcoin più efficace si basa su siti affidabili, comunità online o contatti diretti con il programma. Gli esperti di marketing devono comprendere il loro pubblico di destinazione e pensare in modo creativo a come coinvolgerli.

Per avere successo, la pubblicità deve creare messaggi che tengano conto di una varietà di criteri, comprese le caratteristiche uniche del pubblico a cui è destinato e gli specifici settori di mercato in cui desiderano penetrare.

Anche se le pubblicità crittografiche sono limitate e il pubblico si aspetta ottimi contenuti, ci sono tattiche efficaci in questo settore.

Jenny Corte

Con una lunga carriera nel copywriting e nei blog, Jenny Corte è diventata famosa per la sua esperienza. Il suo background in finanza, tecnologia e qualifiche nel settore della tecnologia dell'informazione le danno un vantaggio quando si tratta di esplorare siti che forniscono suggerimenti di progettazione essenziali o consigli su come creare siti web. Inoltre, è ricercata come relatrice e autrice internazionale per quanto riguarda i progressi nel mondo della blockchain e delle criptovalute. In qualità di uno dei tanti stimati collaboratori di Bloggersideas con anni investiti nella ricerca nel settore delle criptovalute, Jenny fornisce contenuti affidabili assicurandosi che tutti i lettori beneficino di risorse accurate disponibili a portata di mano!

Lascia un tuo commento