Come installare Google Analytics in WordPress | 3 migliori metodi di lavoro

Divulgazione di affiliazione: In piena trasparenza - alcuni dei link sul nostro sito web sono link di affiliazione, se li utilizzi per effettuare un acquisto guadagneremo una commissione senza costi aggiuntivi per te (nessuna!).

Potresti averne sentito parlare in precedenza Google Analytics se non hai sentito, non devi preoccuparti. Dovresti sapere come il pubblico del tuo sito interagisce con il tuo sito web, voglio dire questo è davvero importante per il tuo successo. Puoi conoscere facilmente il pubblico attraverso le tue statistiche sul traffico e lo farai con Google Analytics. Qui in questo articolo saprai come installare Google Analytics sul tuo blog WordPress.

Importanza di Google Analytics per i blogger:

Quando apri un blog, il tuo obiettivo è ottenere sempre più traffico sul tuo blog.

Nessun problema, puoi farlo con Google Analytics tramite decisioni basate sui dati mostrando lo stato. Ti aiuterà a conoscere la posizione geografica del tuo pubblico insieme al browser che sta visitando il tuo sito e alcuni degli aspetti come supporto Flash, lingua, supporto JavaScript, risoluzione dello schermo e molti altri. I seguenti dati ti saranno utili in molti modi.

Utilizzando tutti questi dati puoi rendere il tuo sito e i tuoi contenuti compatibili con il tuo pubblico. Il monitoraggio del pubblico può anche essere eseguito insieme al tempo di permanenza sul tuo sito. È inoltre possibile visualizzare la frequenza di rimbalzo con cui gli utenti escono dal tuo sito alla prima visualizzazione.

Avendo tutte le informazioni sul tuo sito, guarda le ore più calde del tuo sito e scegli un momento solo per pubblicare il tuo post. Puoi programmare il tuo post in base al fuso orario dei tuoi lettori particolari.

Google Analytics ti mostrerà anche attraverso quale motore di ricerca stai ricevendo più traffico, ovvero Google, Yahoo, Bing ecc.

Passiamo al processo di installazione di Google Analytics.

Come registrarsi a Google Analytics:

Passo 1:

 Google Analytics: registrati

Per iniziare, devi creare un account Google Analytics. Vai alla pagina di registrazione di Google Analytics. Puoi accedere facilmente con il tuo conteggio di Google o Gmail se lo hai, se non lo hai, crea un account Gmail per te stesso.

Passo 2:

 Google Analytics: scelta dell'account

Appena prima di accedere con l'account Gmail, è necessario registrarsi a Google Analytics sul proprio account Gmail.

Passo 3:

Il passaggio successivo consiste nello scegliere tra un sito Web o un'app mobile, prestare attenzione qui e assicurarsi di aver selezionato il sito Web.

Google Analytics - Configurazione account

La parte successiva è inserire il nome dell'account per il nome del profilo di Google Analytics insieme a quanto segue: nome del sito web, URL del sito web, paese e fuso orario del tuo paese.

Subito dopo aver inserito le informazioni, fare clic sul pulsante Ottieni ID monitoraggio. Per completare questo passaggio è necessario fare clic sul pulsante Accetto.

Passo 4:

Qui in questa sezione, ottieni il tuo codice di monitoraggio di Google Analytics. Puoi annotare questo codice di traffico o puoi semplicemente copiarlo perché avrai sicuramente bisogno di inserire questo codice specifico nel sito WordPress. Ti consiglierò di aprire e lasciare aperta questa pagina, potresti doverla rivisitare dopo aver installato i codici sul tuo sito WordPress.

Google Analytics - Codice di monitoraggio

Finora abbiamo creato l'account Google Analytics e generato il codice di monitoraggio. Ora dovremmo fare un passo avanti e sapere come installare Google Analytics su WordPress.

Come installare Google Analytics su WordPress:

Potresti avere molti modi per configurare Google Analytics in WordPress su Internet, ma qui avrai pochi metodi per installare Google Analytics su WordPress. Quindi iniziamo con questi:

Primo metodo:

 1.Google Analytics per WordPress (MonsterInsights):

Google Analytics - MonsterInsights

MonsterInsights è il migliore e il più popolare Google Analytics plugin per WordPress su cui puoi fare affidamento. I dati mostrano che questo plugin è utilizzato da oltre 1 milione di siti. Questo processo è il modo più semplice e di prim'ordine solo per aggiungere Google Analytics a WordPress.

In MonsterInsights, avrai la possibilità di scegliere tra la versione gratuita e la versione a pagamento. Dovresti andare con la versione gratuita ma se vuoi ottenere alcune funzionalità avanzate allora dovresti andare con la versione a pagamento.

Caratteristiche della versione a pagamento:

  • Monitoraggio dell'e-commerce
  • Monitoraggio degli annunci
  • Tracciamento dell'autore
  • Dimensione personalizzata
  • Attribuzione link avanzata

Cominciamo il processo qui:

Tutto quello che devi fare è installare e attivare MonsterInsights plugin. Vedrai un nuovo menu etichettato come Insights nel menu di amministrazione di WordPress. Solo visita Approfondimenti> Impostazioni per la configurazione del plugin e socievole.

Ora devi fare clic su "Autenticazione con il tuo account Google" solo per collegare Google Analytics al sito WordPress. Durante il processo di verifica, riceverai un popup sull'autenticazione dell'account. Basta fare clic su al successivo per continuare.

Google Analytics - Autenticazione MonsterInsights

Quindi fare clic su "Fare clic per ottenere il codice Google". Basta inserire i dati richiesti e otterrai un altro popup. Ora fai clic sul pulsante "Consenti". Vedrai del codice nella finestra di autenticazione e dovrai copiare quelle righe di codice.

Copia questo codice e fai clic su "Avanti" per procedere. Ora, passando ai passaggi finali, seleziona il profilo che desideri monitorare.

Google Analytics: scegliere un profilo

Ora hai installato e configurato correttamente Google Analytics sul tuo sito WordPress. Dopo la configurazione, può accadere che Google Analytics non mostri il tuo stato. Qui Google Analytics potrebbe richiedere del tempo per il processo di installazione.

Puoi visitare il tuo rapporto di Google Analytics sulla dashboard di WordPress. Visita Approfondimenti> Rapporti per avere una panoramica dei tuoi dati analitici.

Passiamo al secondo metodo di installazione di Google Analytics su WordPress.

2. Inserisci intestazioni e piè di pagina plugin:

Qui in questo metodo, potresti non trovarlo facile come MonterInsights perché potrebbe non essere possibile eseguire la configurazione della traccia avanzata. La parte inferiore di questo metodo è che non mostrerà i dati di Google Analytics sulla dashboard di WordPress.

Basta andare a installare e attivare Inserisci intestazioni e piè di pagina plugin. Ancora una volta se non sai come installare un WordPress plugin quindi leggi questo articolo.

Dopo il processo di attivazione è necessario visitare le impostazioni Impostazioni> Inserisci intestazioni e piè di pagina pagina. Tutto quello che devi fare è aggiungere il codice di Google Analytics che hai già copiato.

Google Analytics- Inserisci intestazioni e piè di pagina plugin:

Quindi, subito dopo, non dimenticare mai di fare clic sull'opzione Salva modifiche per completare le impostazioni con successo.

Ora passiamo al prossimo e all'ultimo passaggio.

3. Installazione di Google Analytics nei temi WordPress:

Ti assicuro che questo metodo è solo per gli utenti avanzati e questo non è per i principianti. Se hai un background di codifica, dovresti usare questo metodo altrimenti vai con il primo metodo.

Tutto quello che devi fare è modificare il file header.php nel tuo tema WordPress. Basta incollare e copiare il codice che hai copiato in precedenza. Fare clic su per salvare le modifiche e caricare il file sul server.

<?php
add_action('wp_head', 'wpb_add_googleanalytics');
function wpb_add_googleanalytics() { ?>
 
// Paste your Google Analytics code from Step 4 here
 
<?php } ?>

Controlla i rapporti sul sito web di Google Analytics:

Sì, puoi controllare i dati raccolti dal tuo stato. Basta visualizzare questi dati andando alla dashboard di Google Analytics e lì basta fare clic sulla scheda dei rapporti.

Se vuoi il rapporto in dettaglio, fai clic sull'opzione di dettaglio, la scheda e la scheda si espanderanno sicuramente e mostreranno più opzioni.

Inoltre, leggi:

Nota finale: installa Google Analytics in WordPress

Ora puoi facilmente installare Google Analytics in WordPress seguendo questa utile guida. Fammi sapere se stai utilizzando Google Analytics sul tuo blog nella sezione commenti insieme al tuo prezioso feedback.

Spero che questa guida su come installare Google Analytics su WordPress ti piaccia. Mostra il tuo amore e supporto condividendo questo articolo su tutte le piattaforme di social media di tendenza.

Andy Thompson

Andy Thompson è uno scrittore freelance da molto tempo. È analista senior di SEO e content marketing presso Digiexe, un'agenzia di marketing digitale specializzata in contenuti e SEO basata sui dati. Ha più di sette anni di esperienza nel marketing digitale e anche nel marketing di affiliazione. Le piace condividere le sue conoscenze in una vasta gamma di domini che vanno dall'e-commerce, alle startup, al social media marketing, al fare soldi online, al marketing di affiliazione, alla gestione del capitale umano e molto altro. Ha scritto per diversi autorevoli SEO, Guadagna online e blog di marketing digitale come: ImageStationE Nuova Smartwave

3 pensieri su "Come installare Google Analytics in WordPress | 3 migliori metodi di lavoro "

  1. Ciao,
    Google Analytics è utile per il monitoraggio degli utenti e conosci tutte le attività sui visitatori.
    Grazie per la condivisione …!!! continuate così.

  2. Assaporo, conduco a scoprire quello che stavo cercando.
    Hai concluso la mia lunga caccia di 4 giorni! Dio ti benedica uomo. Buona giornata.
    Ciao

  3. Ehi Shubham!

    L'utilizzo dello strumento Google Analytics è una parte così importante del processo di creazione di un blog redditizio online. È necessario utilizzare questo strumento per tenere traccia di tutto ciò che accade sul tuo sito blog.

    Non vuoi costruire alla cieca. Questo strumento, fornito da Google, è un modo così potente per raccogliere dati importanti in modo da poterli modificare e crescere ancora più velocemente.

    Grazie per aver condiviso un tutorial così utile!

    I migliori saluti! 😀

Lascia un tuo commento