Privacy online: 5 modi per proteggere la tua identità digitale

Divulgazione di affiliazione: In piena trasparenza - alcuni dei link sul nostro sito web sono link di affiliazione, se li utilizzi per effettuare un acquisto guadagneremo una commissione senza costi aggiuntivi per te (nessuna!).

Internet consente alle persone di stabilire nuove connessioni, lavorare in remoto, divertirsi con un flusso infinito di contenuti o leggere le notizie. Inoltre, il web è il luogo in cui fiorisce il marketing, offrendo alle aziende una piattaforma per spargere la voce sui loro servizi. Tuttavia, con tali allettanti vantaggi arriva il tracciamento costante e sorveglianza da varie entità.  

La triste verità è che succede anche senza che tu lo sappia. Le persone che apprezzano la loro privacy di solito rimangono sbalordite quando scoprono che hanno bisogno di lavorare un po 'di più per garantire che i loro dati rimangano privati. Fortunatamente, ci sono modi per proteggere i tuoi dati privati ​​e personali. Farlo non richiede alcuna conoscenza tecnica. I seguenti suggerimenti ti aiuteranno a mantenere la tua identità online al sicuro, anche se non ti consideri un esperto di reti o computer. 

Privacy online: 5 modi per proteggere la tua identità digitale

Image Source: Pexels.com

Stai lontano dalle reti Wi-Fi pubbliche

Se apprezzi i tuoi dati sensibili e la tua privacy, dovresti evitare di connetterti a punti Wi-Fi pubblici. Questi punti di accesso a Internet sono molto comodi da usare. Sono gratuiti e normalmente accessibili in luoghi pubblici come aeroporti, ristoranti, parchi, ecc. Tuttavia, reti Wi-Fi pubbliche non sono garantiti. Sono tra i motivi per cui le persone subiscono furti di identità o altri attacchi dannosi. Le persone malvagie possono utilizzare queste reti per hackerare il tuo dispositivo, che si tratti di laptop, smartphone o tablet, e rubare i tuoi dati. 

Se hai bisogno di usare Internet, opta sempre per Internet mobile. La maggior parte dei nuovi smartphone ha opzioni di tethering di rete in modo da poter condividere la tua Internet mobile e usarla su un laptop. Fallo e ridurrai al minimo il rischio di divulgazione delle tue informazioni.

Blocca script sui siti web

Potrebbe sorprendervi, ma la maggior parte dei siti Web raccoglie molte informazioni sui propri utenti. No, non stiamo parlando dei moduli che compili volentieri. Stiamo parlando di tutti quegli script che vengono eseguiti in background, raccolgono le tue informazioni personali e monitorano il tuo comportamento online.

Questi script iniziano a essere eseguiti nel momento in cui accedi a un sito Web. Possono raccogliere informazioni e non noterai nulla. Fortunatamente, esiste una soluzione davvero conveniente per questa intrusione nella privacy. Tutti i principali browser supportano ulteriori pluginS. Vai a plugin mercato e cercare blocchi di script. Una volta installato uno di questi, nessuno script può essere eseguito senza che tu lo abbia consentito in precedenza. Preparati a rimanere sbalordito dal numero di script eseguiti in background mentre ti godi i tuoi contenuti preferiti. 

Prendi in considerazione l'utilizzo di motori di ricerca diversi

Se Internet è un enorme mercato di dati, i motori di ricerca sono miniere di dati. Ogni volta che utilizzi il tuo motore di ricerca tradizionale preferito, condividi i tuoi dati privati ​​con il fornitore di servizi. E se ti dicessimo che Google e Bing lo sono non l'unico motori di ricerca che puoi usare?

Esistono alcuni motori di ricerca che hanno politiche sulla privacy e pratiche di raccolta dati abbastanza trasparenti. DuckDuckGo, ad esempio, non raccoglie i dati privati ​​degli utenti. Se passi a un tale motore di ricerca, proteggerai i tuoi dati privati ​​e la tua cronologia di navigazione. 

Se sei abituato ad alcuni dei motori di ricerca più diffusi, ci sono modi per ridurre al minimo il rischio che i tuoi dati privati ​​finiscano nelle mani sbagliate. Ad esempio, Google ora offre agli utenti diversi modi per controllare ciò che condividono con l'azienda quando utilizzano i suoi servizi. 

Usa una VPN

Una rete privata virtuale, o VPN, è un'ulteriore linea di difesa che puoi utilizzare per salvaguardare la tua privacy online. Una VPN protegge la tua identità online dal furto da parte di fonti sospette. È molto facile da usare, e anche di più VPN compatibile con il portafoglio può salvaguardare tutte le trasmissioni di dati e le interazioni. 

A La VPN funziona crittografando l'intero traffico online, rendendo così inutilizzabili i tuoi dati anche se finiscono da qualche parte che non volevi. Ad esempio, una VPN può aiutarti a rimanere protetto anche quando sei connesso a punti Wi-Fi pubblici. La VPN nasconde anche il tuo vero indirizzo IP, rendendo impossibile a chiunque di localizzare dove vivi.

Non aprire email sospette

Infine, spammer e criminali informatici inviano spesso e-mail contenenti collegamenti dannosi. Fare clic su uno di essi può avere conseguenze devastanti. Possono accedere ai tuoi dati privati, capire chi sei o persino assumere il pieno controllo del tuo dispositivo.

Il modo migliore per proteggersi attacchi di phishing è interrompere l'apertura di email sospette. È facile riconoscere le e-mail provenienti da persone nel tuo elenco di contatti e siti Web a cui ti sei iscritto. Tutte le altre e-mail potrebbero finire nel cestino se il filtro antispam non le raccoglie automaticamente.

Tutti questi suggerimenti ti aiuteranno a proteggere la tua privacy online e ad assumere il controllo dei tuoi dati. Assicurati di attenersi costantemente a queste pratiche perché non appena abbassi la guardia, gli hacker la vedranno come un'opportunità per colpire. 

Link veloci:

Norberto Akin

Con oltre 14 anni straordinari nel settore della finanza, della tecnologia e delle qualifiche informatiche, Norbert Akin è un nome stimato non solo come autorità ma anche come blogger pluripremiato sui progressi tecnologici. Attraverso la sua incessante ricerca sugli ultimi prodotti tecnologici, la sicurezza informatica e l'industria tecnologica dietro di essa, è stata in grado di ottenere informazioni per potenziare gli utenti fornendo loro tutto ciò di cui hanno bisogno sotto lo stesso tetto; aiutare le persone ad andare avanti attraverso l'educazione sugli strumenti popolari utilizzati per creare framework di successo! Inoltre, Norbert impartisce gli elementi essenziali della sicurezza informatica dal suo impareggiabile acume tecnico in occasione di eventi internazionali in tutto il mondo.

1 pensiero su "Privacy online: 5 modi per proteggere la tua identità digitale"

  1. Grazie per aver condiviso un fantastico blog. Sono felice di vedere questo meraviglioso blog. Inoltre, fammi sapere come iscriverti al tuo sito web perché non mi mancano gli altri tuoi blog.

Lascia un tuo commento