Attacchi di phishing 2024: spiegazione della definizione e dei tipi di attacchi!

Phishing è un tipo di crimine informatico sofisticato e spesso efficace utilizzato per indurre le vittime a divulgare informazioni private come nomi utente, password e numeri di carte di credito.

Comprendere i vari tipi di attacco e applicare le migliori pratiche è fondamentale per sviluppare un'efficace strategia anti-phishing, nonostante possa assumere molte forme diverse, dalla frode del CEO alle truffe di phishing via e-mail.

I lavoratori, in particolare, devono acquisire una solida conoscenza di come evitare gli attacchi di phishing perché gli effetti di un attacco dannoso riuscito possono diffondersi in un'intera organizzazione.

Attacchi di phishing

Gli attacchi di phishing sono in aumento

Lo scopo di un attacco di phishing è quello di indurre l'obiettivo a fornire informazioni sensibili, come numeri di previdenza sociale o password di accesso.

I truffatori invogliano le vittime a eseguire l'azione richiesta inviandole SMS, telefonate, e-mail o visite a siti Web fasulli.

Inoltre, escogitano sempre nuovi modi per sfruttare il bisogno del pubblico di informazioni affidabili.

attacchi di phishing

Secondo un recente rapporto di Google, i siti web di phishing sono aumentati del 350% in soli due mesi, da 149,195 di gennaio 2020 a 522,495 di marzo. La maggior parte di questi siti web, secondo la ricerca, si adatta alla narrativa del coronavirus (COVID-19) come uno stratagemma.

Quando i timori di una pandemia globale erano al culmine, gli aggressori di phishing hanno preso di mira questi obiettivi critici utilizzando parole chiave correlate a COVID-19:

  • Invitare a donare a finti enti di beneficenza
  • Rubare le credenziali 
  • Distribuzione di malware

Questo articolo esamina le numerose tecniche utilizzate dagli aggressori per i loro tentativi di phishing online, offrendo consigli su come prevenirli attraverso l'educazione degli utenti, l'uso di strumenti automatizzati come il filtraggio del traffico DNS o i proxy e l'adozione di procedure di gestione degli incidenti ragionevoli.

Inoltre, approfondisce i proxy Web e come utilizzarli come difesa anti-phishing.

Che cos'è il phishing?

Il phishing è una bufala complessa che viene spesso utilizzata dagli hacker per ottenere dati sensibili da vittime inconsapevoli, come nomi utente, password e informazioni sulla carta di credito.

Gli aggressori si atteggiano a entità affidabili nel tentativo di indurre le persone a condividere i propri dati sensibili. Assomigliano spesso ad aziende famose in apparenza.

In caso di successo, queste parti malvagie ottengono l'accesso ai tuoi account privati ​​e alle informazioni personali, che possono quindi vendere a terzi per denaro o utilizzare per ricattarti. 

6 principali tipi di phishing 2024

Conoscere tutti i molti tipi di tentativi di phishing esistenti è fondamentale. Quindi, possiamo difenderci se necessario.

1. Phishing via e-mail

Il phishing viene eseguito più frequentemente tramite e-mail quando i criminali inviano e-mail fasulle che sembrano provenire da fonti affidabili (come banche, commercianti online o organizzazioni governative) nel tentativo di indurre i destinatari a fare clic su collegamenti dannosi o ad aprire file pieni di malware.

2. Spear phishing

Nel tentativo di indurli a divulgare informazioni private, gli attacchi di spear phishing prendono di mira determinate persone o organizzazioni.

Per indurre le vittime a rivelare le proprie password, informazioni bancarie e altre informazioni sensibili, gli aggressori utilizzano comunicazioni e allettamenti su misura che sembrano autentici.

Quando apri il messaggio o scarichi i file allegati, l'aggressore può anche installare software dannoso sul tuo computer.

3. Vishing e smishing

Attacchi come smishing e vishing mirano a indurre vittime ignare a divulgare informazioni vitali.

Gli attacchi di vishing utilizzano la tecnologia voice-over IP (VoIP), come telefonate o programmi di sintesi vocale, per impersonare una fonte affidabile al fine di indurre le vittime a rivelare informazioni personali. 

Negli attacchi smishing, l'attaccante invia messaggi SMS al destinatario di destinazione tramite dispositivi mobili che contengono collegamenti dannosi che li tentano a fare clic e forniscono informazioni personali che possono essere sfruttate per frode o furto di identità.

tipi di phishing

4. Frode dell'amministratore delegato

La frode del CEO, comunemente indicata come "Business Email Compromise" (BEC), è una sorta di attacco di phishing in cui un autore si finge un alto funzionario, come il CEO o il CFO.

L'obiettivo è indurre le vittime a eseguire bonifici bancari, fornire denaro o fornire all'impostore l'accesso alle proprie informazioni personali.

Usano spesso informazioni sul personale e sulle attività dell'organizzazione che sono prontamente disponibili al pubblico per dare ai loro attacchi un aspetto più credibile.

5. Phishing del pescatore

In un attacco di phishing da parte di un pescatore, un utente malintenzionato invia e-mail che contengono collegamenti dannosi, download di malware o siti Web fasulli che sembrano autentici.

L'intenzione è di indurre la vittima a rivelare informazioni private, comprese password e informazioni finanziarie.

6. Tattiche dell'abbeveratoio

Una variante più complessa dell'angler phishing è il watering hole phishing. In un pericoloso attacco noto come "watering hole", gli hacker compromettono siti Web affidabili in modo che quando i consumatori li visitano, le loro macchine vengano infettate da malware.

I criminali informatici scelgono siti Web noti che sanno che gli utenti visitano frequentemente e inseriscono codice software dannoso o collegamenti per scaricare applicazioni.

Fornire inavvertitamente agli hacker l'accesso alle informazioni delle vittime quando visitano questi siti può provocare infezioni come ransomware prendere il controllo di reti o schemi di phishing che compromettono informazioni sensibili.

Ora che il contesto è chiaro, diamo un'occhiata a come difendersi dalle strategie di attacco di phishing.

Come prevenire gli attacchi di phishing tramite proxy automatizzati?

Molte strategie possono essere utilizzate con i server proxy per difendersi dai tentativi di phishing. 

Quando i clienti della tua rete utilizzano a server proxy, il traffico Web viene instradato attraverso un ulteriore livello di sicurezza prima di raggiungere la rete Internet pubblica, mascherando efficacemente la loro vera identità agli hacker e ad altre persone che cercano di ottenere l'accesso illegale.

Stabilendo una connessione dietro uno di questi server, tutte le richieste inviate da qualsiasi utente vengono prima instradate attraverso questo server proxy anziché direttamente sul World Wide Web.

Ciò riduce il rischio di esposizione che i singoli utenti affrontano durante la navigazione in Internet e aiuta a fornire sicurezza contro gli attacchi di phishing rendendo molto più difficile per gli aggressori identificare i computer collegati all'interno di determinate reti.

phishing

I proxy sono strumenti efficaci per prevenire gli attacchi di spear phishing.

Per di più, i proxy possono aiutare ad aggiungere un altro livello di crittografia e funzionano praticamente come una barriera tra i computer della rete e qualsiasi potenziale minaccia esterna.

Questi aiutano a impedire che i siti Web di phishing che ospitano contenuti pieni di malware vengano caricati sul tuo dispositivo.

I datori di lavoro possono vietare i siti Web dannosi con proxy mantenendo la produttività dei dipendenti perché nascondono siti Web dubbi e consentono l'accesso solo a quelli sicuri. Questo è un ottimo modo per prevenire il phishing automatico delle credenziali.

Ogni volta che un utente riceve un'e-mail con un collegamento che solleva sospetti, può utilizzare un server proxy sicuro per indagare sulla fonte prima di fare clic. Server proxy offrire un'efficace protezione dal phishing via e-mail in questo modo. 

In effetti, le aziende di sicurezza informatica utilizzano spesso server proxy nelle loro operazioni.

Sono utilizzati dai professionisti della sicurezza informatica per nascondere i propri indirizzi IP mentre monitorano i sistemi interni o cercano sul Web i dati aziendali esposti.

Ciò consente loro di fornire servizi di protezione come la caccia alle minacce, rilevando attività discutibili e mantenendo l'anonimato. In definitiva, gli esperti stessi sono al sicuro anche se i malintenzionati hackerano i server proxy.

Per ottenere informazioni sui panorami delle minacce digitali, le organizzazioni possono raccogliere dati più precisi e in tempo reale tramite proxy. Ciò consente loro di verificare la presenza di vulnerabilità, tenere traccia delle risorse e individuare configurazioni errate più rapidamente.

Grazie alla crescente prevalenza di criminalità informatica, sta diventando sempre più cruciale essere informati fin dall'inizio.

I professionisti possono risparmiare tempo e denaro utilizzando i proxy per superare le protezioni anti-bot o le restrizioni geografiche durante le iniziative di web scraping su larga scala.

Utilizzo dei tipi di server proxy per la prevenzione del phishing

Per la privacy e la sicurezza di Internet, i proxy sono essenziali. Forniscono alle aziende un maggiore controllo sulle loro operazioni, ti consentono di accedere a contenuti che sono stati limitati e nascondono il tuo indirizzo IP.

Inoltre, aiutano le piccole e medie imprese a raccogliere rapidamente i dati salvaguardando i server da pericoli come attacchi DDoS o crawler criminali che accedono a informazioni riservate nelle parti HTML.

Le reti proxy ampliano facilmente la portata delle aziende più grandi con diverse workstation in tutto il mondo senza aumentare le spese di infrastruttura e ridurre il throughput delle prestazioni. 

In conclusione, i proxy sono importanti se sei seriamente intenzionato a salvaguardare le informazioni sensibili! Può essere difficile decidere quale forma di delega utilizzare, naturalmente.

Sebbene possano essere più lenti di altre opzioni, i proxy residenziali vengono assegnati da un provider di servizi Internet, rendendoli più difficili da rilevare e bloccare rispetto ad altre opzioni.

Tech

I proxy residenziali possono aiutare a mascherare l'identità e la posizione di un utente instradando il loro traffico attraverso la rete di un ISP, il che li rende più difficili da rilevare e bloccare. Di conseguenza, sono un efficace meccanismo automatizzato di prevenzione del phishing.

I proxy residenziali hanno meno probabilità di essere bloccati o inseriti nella lista nera rispetto alle alternative ospitate da data center o ISP perché spesso hanno indirizzi IP da connessioni domestiche reali.

I proxy residenziali potrebbero essere più lenti di altre scelte, ma l'anonimato che offrono è utile quando si tenta di ridurre gli attacchi di phishing online.

Connessioni più veloci vengono fornite tramite proxy del data center, tuttavia possono essere identificate più facilmente e instradare il traffico attraverso i data center piuttosto che attraverso le case.

Sono più suscettibili al blocco rispetto alle soluzioni residenziali poiché passano attraverso i data center, rendendole più semplici da rilevare.

Tuttavia, poiché il servizio viene fornito da un server anziché tramite reti domestiche, sono in grado di offrire velocità più elevate.

Quando le velocità di connessione elevate sono essenziali ma il rischio di essere bloccati è meno cruciale, le soluzioni per data center potrebbero essere appropriate.

Possono comunque essere utili come protezione automatizzata contro gli attacchi di phishing, a condizione che tu tenga conto dei livelli di rilevamento più elevati quando selezioni la tua soluzione proxy.

I proxy ISP offrono un compromesso tra case e data center, offrendo velocità più elevate rispetto a quest'ultimo pur mantenendo un livello di anonimato più elevato rispetto al primo.

Gli utenti potrebbero essere in grado di aumentare la velocità di connessione delle visite al sito con un proxy ISP senza mettere a rischio la loro privacy.

Quando si sceglie l'opzione ideale, è fondamentale considerare quali caratteristiche sono più cruciali perché le connessioni possono variare a seconda dell'ISP a seconda della regione, proprio come con altri tipi di proxy.

Alla fine, questo può aiutare a stabilire se l'utilizzo di un proxy ISP per proteggersi dai tentativi di phishing abbia senso o meno.

Tuttavia, qualsiasi minaccia che viola i servizi proxy, siano essi data center, residenziali o basati su ISP, offrirebbe un ulteriore livello di sicurezza per il cliente.

Quando si sceglie una soluzione proxy per la migliore difesa dagli attacchi di phishing, è necessario considerare quali sono gli aspetti più importanti. Quando si prende una decisione, ci sono fattori sia tecnici che commerciali.

Alcuni dei fattori più cruciali per la selezione di un server proxy quando si prendono in considerazione gli aspetti tecnologici sono i seguenti:

  • Il ritardo nell'invio o nella ricezione delle comunicazioni di rete è noto come latenza. 
  • Il volume di dati che può essere spostato tra i computer in un determinato periodo di tempo è noto come velocità effettiva. 
  • Specifiche per l'autenticazione: Chi è autorizzato ad accedere ai vostri sistemi e come lo fa?
  • Requisiti di crittografia: Quale tipo di crittografia sarà necessario (ad es. IPsec, SSL) e quale livello di sicurezza dei dati si desidera
  • Architettura LAN e WAN: I tipi di reti che stai utilizzando (cablate/wireless) per assicurarti che il tuo server proxy possa connettersi con tutto.

Dovresti prendere in considerazione elementi come le strutture dei prezzi e le normative sulle licenze sul lato aziendale e commerciale. Potrebbe essere necessario considerare i costi una tantum o di abbonamento oltre a eventuali spese aggiuntive relative alla manutenzione continua.

È inoltre fondamentale considerare la facilità con cui il tuo team può gestire le modifiche alla configurazione a livello aziendale: è semplice installare e configurare i server proxy all'interno dell'organizzazione?

Le aziende in settori altamente regolamentati, come l'assistenza sanitaria, o quelle che lavorano con dati sensibili, come la finanza, devono anche aderire a norme e regolamenti appropriati in merito all'utilizzo di server proxy.

Potrebbe piacerti anche:

Andy Thompson
Questo autore è verificato su BloggersIdeas.com

Andy Thompson è uno scrittore freelance da molto tempo. È analista senior di SEO e content marketing presso Digiexe, un'agenzia di marketing digitale specializzata in contenuti e SEO basata sui dati. Ha più di sette anni di esperienza nel marketing digitale e anche nel marketing di affiliazione. Le piace condividere le sue conoscenze in una vasta gamma di domini che vanno dall'e-commerce, alle startup, al social media marketing, al fare soldi online, al marketing di affiliazione, alla gestione del capitale umano e molto altro. Ha scritto per diversi autorevoli SEO, Guadagna online e blog di marketing digitale come ImageStation.

Divulgazione di affiliazione: In piena trasparenza - alcuni dei link sul nostro sito web sono link di affiliazione, se li utilizzi per effettuare un acquisto guadagneremo una commissione senza costi aggiuntivi per te (nessuna!).

Lascia un tuo commento