VMware Workstation 16 Pro Review 2024: è la migliore macchina virtuale?

Recensione VMware Workstation 16 Pro

Verdetto complessivo

Con il più ampio supporto del sistema operativo, una ricca interfaccia utente, un set completo di funzionalità e prestazioni elevate, VMware Workstation 16 Pro porta la virtualizzazione a un livello superiore.
8.5

Fuori da 10

Vantaggi

  • Sistema di virtualizzazione di livello aziendale ben consolidato e noto
  • Una gamma completa di prodotti VM
  • Interfaccia lucida
  • Sono disponibili licenze commerciali
  • Distribuzione e sviluppo di terze parti consolidati
  • L'aggiunta di una nuova macchina virtuale è facile

Svantaggi

  • Sorgente chiuso e non è possibile trovare una soluzione online per funzionalità e correzioni di bug a meno che gli sviluppatori non lo facciano dalla loro parte
  • Un po 'caro
  • La versione gratuita ha opzioni limitate

VALUTAZIONE:

Prezzo: € 199

VMware Workstation Pro è un hypervisor in hosting che funziona sulle versioni x64 dei sistemi operativi Windows e Linux (le versioni precedenti avevano una versione x86-32).

Consente agli utenti di creare macchine virtuali (VM) su una singola macchina fisica e utilizzarle insieme alla macchina host. Ogni macchina virtuale ha il proprio sistema operativo da eseguire, comprese le versioni di Microsoft Windows, LinuxBSDMS-DOS.

VMware Workstation è un prodotto prodotto e commercializzato da VMware, Inc., una sussidiaria di Dell Technologies. È disponibile VMware Workstation Player, una versione gratuita per uso non commerciale.

Per utilizzare sistemi operativi proprietari come Windows, avrai bisogno di una licenza. Diverse fonti forniscono macchine virtuali Linux preconfigurate per vari scopi.

VMware Workstation consente di condividere unità disco fisiche e dispositivi USB con una macchina virtuale collegando gli adattatori di rete host esistenti.

Può emulare le unità disco montando un file immagine ISO come unità disco ottico virtuale e le unità disco rigido virtuali vengono implementate come file .vmdk.

In qualsiasi momento, VMware Workstation Pro salverà lo stato di una macchina virtuale (uno "snapshot"). Queste istantanee possono essere ripristinate in un secondo momento, ripristinando efficacemente la macchina virtuale allo stato salvato e rimuovendo qualsiasi danno post-istantanea.

È possibile raggruppare più macchine virtuali in una cartella di inventario in VMware Workstation. Queste macchine possono quindi essere accese e spente come una singola entità, il che è utile per testare ambienti client-server complessi.

Recensione VMware Workstation 16 Pro

Risultato finale in anticipo: VMware è stato un software di virtualizzazione di prim'ordine che porta la virtualizzazione a un livello superiore con il più ampio supporto del sistema operativo, una ricca esperienza utente, un set completo di funzionalità e prestazioni elevate. VMware Workstation Pro è progettato per i professionisti che si affidano a macchine virtuali per svolgere il proprio lavoro.

Recensione completa: VMware Workstation 16 Pro 

VMware è da tempo interessata alla creazione di un'ampia gamma di software di virtualizzazione in grado di aiutare le persone che lavorano su una varietà di piattaforme a trasformare il proprio desktop in una dozzina o più macchine virtuali (VM), ciascuna con un diverso sistema operativo o configurazione hardware.

Panoramica di VMware Workstation 16 pro

VMware Workstation 16 è l'ultima aggiunta alla loro elegante serie di workstation. VMware ha utilizzato una tecnologia all'avanguardia per creare funzionalità all'avanguardia che possono aiutare i professionisti ad aumentare la loro produttività risparmiando tempo.

VMware Workstation 16 Pro è lo standard di settore per l'esecuzione di più sistemi operativi su un singolo PC Linux o Windows come macchine virtuali (VM).

Workstation Pro viene utilizzata da professionisti IT, sviluppatori e aziende che creano app di prova o demo per qualsiasi sistema, piattaforma o cloud.VMware Workstation 16 Pro consente di eseguire diversi sistemi operativi sullo stesso PC Windows o Linux contemporaneamente.

Crea macchine virtuali Linux e Windows effettive, nonché altri ambienti desktop, server e tablet, completi di reti virtuali configurabili e simulazioni di condizioni di rete, da utilizzare nella creazione di codice, nell'architettura della soluzione, nei test delle applicazioni e nelle dimostrazioni dei prodotti, tra le altre cose.

VMware Workstation 16 Pro funziona incapsulando un sistema operativo e il suo software è costituito da macchine virtuali stabili completamente isolate.

Ogni macchina virtuale ha la propria CPU, memoria, dischi e dispositivi I / O ed è l'equivalente completo di una macchina x86 standard, grazie al livello di virtualizzazione VMware, che mappa le risorse hardware fisiche alle risorse della macchina virtuale.

VMware Workstation Pro si installa sul sistema operativo host ed eredita il supporto del dispositivo dell'host per fornire un ampio supporto hardware. Le macchine virtuali su VMware Workstation 16 Pro eseguiranno qualsiasi programma eseguibile su un normale PC.

Ogni macchina virtuale ha la propria CPU, memoria, dischi, dispositivi I / O e così via. VMware Workstation Pro è l'equivalente di un PC completo, con rete e dispositivi completi.

Ciò consente di eseguire qualsiasi applicazione eseguita sui sistemi operativi guest supportati, inclusi Microsoft Office, Adobe Photoshop, Apache Web Server, Microsoft Visual Studio, debugger del kernel, firewall, software VPN e molto altro.

Sei uno studente di informatica e vuoi procurarti un nuovo laptop? Ecco un articolo che copre l'elenco di miglior laptop per l'informatica che devi controllare.

Caratteristiche:

Caratteristiche di VMware Workstation 16 pro

Integrazione vSphere:

  • Workstation è il compagno di vSphere definitivo.
  • Un hypervisor condiviso fornisce una fedeltà ambientale senza precedenti, consentendo alle app di passare senza problemi tra desktop, data center e cloud.
  • Cluster remoti, data center e macchine virtuali sono tutti accessibili tramite Workstation.
  • In un laboratorio locale, distribuisci rapidamente ESXi e vCenter Server Appliance come VM su un singolo PC

Grafica 3D ad alte prestazioni:

  • Quando si eseguono applicazioni 3D, supporta DirectX 10.1 e OpenGL 3.3 per fornire un'esperienza fluida e sensibile.
  • In una VM Windows, esegui le app 3D più impegnative come AutoCAD o SOLIDWORKS con output quasi nativo.

Cloni per duplicazione rapida:

  • Quando si effettua più volte la stessa configurazione VM, risparmiare tempo e fatica garantendo un duplicato esatto.
    • Cloni collegati: replica rapidamente una macchina virtuale risparmiando spazio su disco fisico.
  • Cloni completi: crea duplicati completamente isolati e condivisibili con altri.

Macchine virtuali mostruose

  • È possibile creare VM con un massimo di 16 vCPU, dischi virtuali da 8 TB e 64 GB di memoria.
  • In un ambiente virtualizzato, esegui le applicazioni desktop e server più impegnative.
  • Assegnare fino a 3 GB di memoria video host disponibile a una VM darà una spinta alle app ad alta intensità di grafica.

Supporto display ad alta risoluzione: 

  • Ottimizzato per supportare schermi ad alta risoluzione
  • Display 4K UHD (3840 × 2160) per desktop
  • Display QHD + (3200 × 1800) utilizzati su laptop e tablet x86.
  • Supporta più monitor con diverse impostazioni DPI, come un nuovo display 4K UHD insieme a un display HD 1080p esistente.

Accesso limitato alle macchine virtuali: 

  • Proteggi le informazioni aziendali.
  • L'accesso alle impostazioni della VM della workstation come il trascinamento della selezione, il copia e incolla e le connessioni dei dispositivi USB è limitato.
  • Per garantire che solo gli utenti approvati abbiano accesso, le macchine virtuali possono essere crittografate e protette da password.

API REST per automazione VM:

  • Utilizzare come miglioramento del flusso di lavoro a livello locale.
  • L'API REST può essere utilizzata in remoto per controllare un server privato offsite e utilizza la stessa architettura API di VMware Fusion.
  • Sono disponibili oltre 20 controlli per le operazioni, tra cui rete virtuale host e guest, alimentazione VM e gestione delle cartelle condivise per il montaggio programmatico delle directory del codice sorgente dall'host. \

Potente rete virtuale:

  • Crea reti virtuali IPv4 o IPv6 complesse per VM, complete di supporto Jumbo Frame.
  • Utilizzando software e strumenti di routing reali, integrali con software di terze parti per progettare topologie di data center complete.
  • Aggiungendo i vincoli di perdita di pacchetti, latenza e larghezza di banda alla simulazione di rete virtuale, è possibile testare la resilienza dell'app.

Istantanee utili:

  • Crea un punto di rollback a cui puoi tornare al volo.
  • È l'ideale per mettere alla prova il nuovo software o fare dimostrazioni ai clienti.
  • Più snapshot consentono di testare un'ampia gamma di scenari senza dover installare più sistemi operativi.

Cross Compatibilità:

  • Crea macchine virtuali Linux o Windows che possono essere utilizzate nella linea di prodotti VMware.
  • Per la protezione delle VM "offline", crea VM con restrizioni.
  • Sono supportati gli standard VM aperti, che consentono di creare e riprodurre VM di altri fornitori.

Macchine virtuali condivise:

  • In un ambiente di produzione simulato, condividi e testa rapidamente le applicazioni.
  • Condividi un repository di VM Linux e Windows precaricate in qualsiasi configurazione desiderata con i tuoi colleghi, reparto o organizzazione eseguendo VMware Workstation Pro come server.

Sistemi operativi host supportati

  • Ubuntu 19.04
  • Ubuntu 18.04
  • Ubuntu 17.10
  • Ubuntu 16.04.3
  • 7.5 CentOS
  • 7.4 CentOS
  • Debian 9.4
  • Debian 9.1
  • Debian 9.0
  • Di Windows Server 2016
  • Di Windows Server 2012 R2
  • Windows Server 2008 R2 SP1
  • Windows 10
  • Windows8.1-Update 3
  • Windows 7
  • OracleLinux 7.3
  • Fedora 30
  • Fedora 28
  • Fedora 27
  • Red Hat Enterprise Linux 8.0
  • Red Hat Enterprise Linux 7.5
  • Red Hat Enterprise Linux 7.4
  • Red Hat Enterprise Linux 6.9
  • SUSE Linux Enterprise Server / Desktop 12 SP3
  • openSUSE 42.3
  • openSUSE 15.0
  • ESXi 6.7 Aggiornamento 2

VMware Workstation 16 Pro si basa sulla nuova piattaforma hardware virtuale vSphere, che consente agli utenti di configurare la ridenominazione della rete per rimanere organizzati.

Gli sviluppatori di VMware Workstation hanno aggiunto il supporto per Windows 10 Fall Creators Update, noto anche come Redstone 3, nonché il supporto per Ubuntu 19.04 e Fedora 30 nella nuova versione. Cortana, l'assistente digitale personale di Microsoft e le funzionalità di collegamento del browser Web Edge più recente si adattano bene a questo nuovo prodotto.

Con il supporto di Cortana, l'utente può avviare VMware Workstation direttamente da Windows 10.

Crea macchine virtuali robuste

Componenti di VMware - Vmware horizon

Le nuove tecnologie integrate di VMware Workstation 16 consentono di ottimizzare le risorse del computer per eseguire le app più esigenti di oggi in un ambiente virtuale.

La possibilità di assegnare diversi core del processore, memoria grafica individuale per ogni macchina virtuale e il partizionamento intelligente della memoria principale (GB) consentono all'utente di fare cose sorprendenti con il proprio desktop.

L'utente sarà in grado di configurare un data center definito dal software o eseguire host ESXi virtuali e appliance vSphere senza difficoltà.

Grafica avanzata

VMware ha aumentato la velocità grafica fino al 36% rispetto ai modelli precedenti, consentendo agli utenti di visualizzare i dati in una dimensione completamente nuova. Hanno risolto il problema di memoria video della versione precedente, che causava alcuni problemi durante l'utilizzo di programmi ad alta intensità grafica come AutoCAD, Solidworks o Photoshop.

L'aggiunta di nuove API ha migliorato la capacità della workstation di gestire carichi di lavoro grafici pesanti senza ritardi. L'aggiunta del supporto DirectX 10.1 e OpenGL 3.3 ha migliorato le prestazioni delle applicazioni 3D.

Rete virtuale

Gli utenti della workstation hanno molta flessibilità quando si tratta di creare topologie di rete più complesse. Oltre al supporto avanzato di IPv6, la workstation include anche la traduzione degli indirizzi di rete da IPv6 a IPv4, consentendo agli utenti di creare la propria rete virtuale.

L'editor di rete virtuale semplifica la creazione di configurazioni di rete virtuale personalizzate, nonché l'aggiunta o la rimozione di reti IPv6 o IPv4.

Ciò fornisce un ambiente simulato in cui è possibile testare l'applicazione dello sviluppatore senza dover modificare la configurazione di rete sul PC.

vSphere e vCloud Air

Vuoi utilizzare il cloud per espandere e scalare le tue macchine virtuali? I servizi VMware vSphere e vCloud Air consentono agli utenti di farlo con Workstation 16 Pro.

Ciò consente ai tecnici di sfruttare le risorse oltre le capacità di un singolo PC e di operare simultaneamente con macchine virtuali sia locali che ospitate dal server, offrendo loro la massima flessibilità.

La GUi della workstation fornisce un modo semplice per connettersi a vCloud Air, consentendo agli utenti di installare, eseguire e visualizzare le macchine virtuali in qualsiasi momento.

Interfaccia utente e facilità d'uso

La potente interfaccia utente della workstation offre ai tecnici il controllo completo della configurazione. E se la macchina virtuale è in esecuzione nel cloud o sul tuo PC, l'utente può scegliere come comunicare con essa.

La libreria della macchina virtuale aggiunge importanza all'interfaccia utente consentendo all'utente di cercare e visualizzare o accedere facilmente alle macchine virtuali. Questo, infatti, ti aiuta a risparmiare tempo.

La Workstation è semplice da usare grazie alla sua facile integrazione con altri prodotti VMware e potenti funzionalità. La configurazione e le impostazioni sono completamente automatizzate e possono essere completate in pochi semplici passaggi. È molto più semplice e richiede meno tempo per costruire reti virtuali complesse.

L'hardware più recente

I sensori del tablet virtuale per workstation si combinano con i nuovi tablet basati su Intel per consentire alle applicazioni della macchina virtuale di adattarsi ai movimenti del dispositivo.

La microarchitettura Broadwell e Haswell garantiscono un'efficienza ottimale e consentono anche ai programmi più dispendiosi di risorse di funzionare senza problemi.

Inoltre, è progettato per supportare 4K UHD e QHD + ad alta risoluzione, consentendo una visione coerente e completa per l'utente. Sull'host, la workstation ospiterà più monitor con DPI diversi.

Cosa c'è di nuovo

Confronto tra workstation pro - recensione pro workstation 16

Novità della versione 16 Pro:

  • Supporto per container e Kubernetes
    • Crea / esegui / pull / push immagini container utilizzando la CLI vctl.
    • Supporta cluster KIND Kubernetes in esecuzione su Workstation Pro.
  • Nuovo supporto del sistema operativo guest
    • RHEL 8.2
    • Debian 10.5
    • Fedora 32
    • 8.2 CentOS
    • SLE 15 SP2 CAL
    • FreeBSD 11.4
    • ESXi7.0
  • Supporto per DirectX 11 e OpenGL 4.1 nel Guest
  • Supporto di rendering Vulkan per workstation Linux
  • Grafica sandbox
  • Supporto controller USB 3.1
  • VM più grande
    • 32 CPU virtuali
    • 128 GB di memoria virtuale
    • Nota: l'esecuzione di macchine virtuali con 32 vCPU richiede che i sistemi operativi host e guest supportino entrambi 32 processori logici.
    • 8 GB di memoria grafica virtuale
  • Modalità oscura
  • Supporto per vSphere 7.0
  • Miglioramenti delle prestazioni
    • Velocità di trasferimento file migliorate (trascina e rilascia, copia e incolla)
    • Tempi di arresto della macchina virtuale migliorati.
    • Prestazioni di archiviazione NVMe virtuali migliorate.
  • Supporto per l'accessibilità migliorato
    • Sono stati aggiunti miglioramenti all'accessibilità in modo che Workstation Pro sia conforme ai criteri WCAG 2.1.

Requisiti

Requisiti della workstation VMware

Il sistema deve soddisfare le seguenti specifiche per poter utilizzare il programma con la massima affidabilità e prestazioni:

Requisiti di sistema:

Sono supportati i sistemi che utilizzano processori (CPU) lanciati nel 2011 o versioni successive ad eccezione di:

  • Processori Intel Atom basati sulla microarchitettura "Bonnell" del 2011 (ad esempio Atom Z670 / Z650; Atom N570)
  • Sistemi che utilizzano processori Intel Atom basati sulla microarchitettura “Saltwell” del 2012 (ad esempio Atom S1200, Atom D2700 / D2500, Atom N2800 / N2600).
  • Sistemi che utilizzano processori AMD basati sulle microarchitetture "Llano" e "Bobcat" (ad es. Codice denominato "Hondo", "Ontario", "Zacate", "Llano")

Inoltre, sono supportati i seguenti:

  • Sistemi che utilizzano processori Intel basati sulla microarchitettura "Westmere" del 2010 (ad esempio Xeon 5600, Xeon 3600, Core i7-970, Core i7-980, Core i7-990)
  • Velocità core di 1.3 GHz o superiore
  • Almeno 2 GB di RAM / 4 GB di RAM o più consigliati

Sistemi operativi host:

VMware Workstation 16 Pro può essere eseguito sulla maggior parte dei sistemi operativi host Windows o Linux a 64 bit *:

  • Windows 7 e superiori
  • Windows Server 2008 e versioni successive
  • Ubuntu 15.04 e versioni successive
  • Red Hat Enterprise Linux 6 e versioni successive
  • CentOS 7.0 e versioni successive
  • Oracle Linux 7.0 e versioni successive
  • openSUSE Leap 42.2 e versioni successive
  • SUSE Linux 13 e versioni successive

Sistemi operativi guest

Sono supportati più di 200 sistemi operativi, inclusi:

  • Windows 10
  • Windows 8.X
  • Windows 7
  • Windows XP
  • Ubuntu
  • Red Hat
  • SUSE
  • Oracle Linux
  • Debian
  • Fedora
  • openSUSE
  • Menta
  • CentOS

Prezzi:

Prezzi delle workstation VMWare - Revisione VMWare workstation 16 pro

  • Workstation VMware 16 Pro

 Novità:  $199

 Oppure $ 99 upgrade

* Inizio modulo

 Include 30 giorni di supporto e-mail gratuito.
Ulteriori offerte di supporto disponibili aggiungendo al carrello.

  • VMware Workstation 16 Pro + supporto Basic 1 anno

 Novità:$241
 Oppure $ 141 upgrade

* Supporto tecnico, 12 ore al giorno, per orario lavorativo pubblicato, dal lunedì al venerdì.

Pro e contro:

PRO:

  • Sistema di virtualizzazione di livello aziendale ben consolidato e noto
  • Sono disponibili licenze commerciali
  • Distribuzione e sviluppo di terze parti consolidati
  • Una gamma completa di prodotti VM
  • Interfaccia lucida

Contro:

  • Sorgente chiuso e non è possibile trovare una soluzione online per funzionalità e correzioni di bug a meno che gli sviluppatori non lo facciano dalla loro parte
  • Un po 'caro
  • Le versioni gratuite di VMWare Workstation sono dotate di opzioni limitate
  • La capacità dell'utente di utilizzare il prodotto su richieste di terze parti è limitata

Domande frequenti su VMware Workstation 16 Pro:

🔥 Come posso ricevere supporto Web durante l'utilizzo di VMware Workstation Pro?

Se hai effettuato l'accesso a My VMware, sarai in grado di ottenere supporto Web: utilizza le credenziali del tuo account VMware.com per accedere al portale My VMware.

✔Come posso rinnovare la mia licenza durante l'utilizzo di questo sistema operativo aziendale?

I clienti con licenze VMware Workstation Pro in scadenza riceveranno una notifica e-mail che li avvisa della scadenza delle loro licenze e fornisce opzioni per rinnovarle.

👍 Se la mia rete è protetta da un firewall, posso comunque accedere a VMware Workstation Pro?

È importante ricordare che se la tua rete è protetta da un firewall, potresti non essere in grado di accedere a questo server sicuro. In questa situazione, il problema deve essere risolto contattando l'amministratore di rete locale.

💥Posso cambiare la mia licenza VMware Workstation Pro da Windows a Linux o viceversa?

No, non è vero. Nonostante entrambi i dispositivi abbiano la stessa funzionalità, ognuno è stato adattato al sistema operativo su cui gira. Di conseguenza, le licenze non possono essere trasferite o scambiate tra i sistemi durante un aggiornamento.

👀 Come posso confermare di essere idoneo per un upgrade?

VMware vende un numero limitato di aggiornamenti, tra cui Fusion, Workstation e alcuni aggiornamenti di vSphere e vCloud, tramite il suo negozio online.

Leggi anche:

Conclusione: vale la pena VMware? Recensione VMware Workstation 16 Pro 2024

Con il più ampio supporto del sistema operativo, una ricca interfaccia utente, un set completo di funzionalità e prestazioni elevate, VMware Workstation 16 Pro porta la virtualizzazione a un livello superiore.

VMware Workstation Pro è una soluzione di virtualizzazione per i professionisti che dipendono dalle macchine virtuali per completare le proprie attività.

Andy Thompson
Questo autore è verificato su BloggersIdeas.com

Andy Thompson è uno scrittore freelance da molto tempo. È analista senior di SEO e content marketing presso Digiexe, un'agenzia di marketing digitale specializzata in contenuti e SEO basata sui dati. Ha più di sette anni di esperienza nel marketing digitale e anche nel marketing di affiliazione. Le piace condividere le sue conoscenze in una vasta gamma di domini che vanno dall'e-commerce, alle startup, al social media marketing, al fare soldi online, al marketing di affiliazione, alla gestione del capitale umano e molto altro. Ha scritto per diversi autorevoli SEO, Guadagna online e blog di marketing digitale come ImageStation.

Divulgazione di affiliazione: In piena trasparenza - alcuni dei link sul nostro sito web sono link di affiliazione, se li utilizzi per effettuare un acquisto guadagneremo una commissione senza costi aggiuntivi per te (nessuna!).

Commenti (3)

  1. Grazie per questo prezioso articolo. È davvero utile per le persone che sono confuse sull'acquisto o meno di VMware Workstation.

  2. Ehi Andy,

    Sai cosa, non sapevo che ora potessi fare una cosa del genere su un PC. Questo è interessante e posso vedere le applicazioni. Immagino che tu abbia bisogno di più potenza hardware per eseguire più OS. Ho imparato molto oggi. Grazie Andy!

    Saluti.

Lascia un tuo commento