6 migliori social media WordPress Plugins per ottimizzare il contenuto

Divulgazione di affiliazione: In piena trasparenza - alcuni dei link sul nostro sito web sono link di affiliazione, se li utilizzi per effettuare un acquisto guadagneremo una commissione senza costi aggiuntivi per te (nessuna!).

Come blogger vorresti che i tuoi contenuti appaiano attraenti e facili da vedere per affascinare i lettori. Dal momento che ho testato vari plugins per il mio blog, sceglierei il migliore 6 Wordpress plugins e discuterne in questo post.

La domanda comune qui è perché ne hai bisogno WordPress plugin per la condivisione sociale? La risposta è che devi ottimizzare gli elementi chiave dei tuoi contenuti per dare al tuo post quel vantaggio in più nella condivisione sui social e nei risultati di ricerca. Se sei un utente di WordPress non devi fare affidamento solo sui rich snippet HTML.

Avrai opzioni illimitate tra cui scegliere WordPress facile da usare plugins alla ottimizzare i tuoi contenuti. Comunque guardiamo i sei migliori secondo la mia opinione.

6 migliori social media WordPress Plugins per ottimizzare il contenuto

1) Implementa le schede Twitter per i tweet rich media

Se i tuoi contenuti vengono condivisi su Twitter, normalmente ci sono due aspettative. a) Vuoi che altri twitter seguano i tuoi contenuti. b) Desideri che il tuo nome utente venga pubblicato come autore o editore. Ma in molti casi le risposte non sono all'altezza delle tue aspettative. Se implementi Schede Twitter aggiungi elementi rich media ai tuoi contenuti e collegherà l'handle di Twitter con i tweet dei tuoi contenuti. Ciò significa che in un tweet verranno condivisi il titolo, la descrizione e un'immagine in primo piano per il blog. Un collegamento alla pubblicazione va anche all'handle di Twitter.

Se desideri ottenere questa funzionalità nel tuo WordPress, Twitter ha pochi consigli.

a)jetpack - Se sei un utente di WordPress.com, devi avere familiarità con Jetpack, che viene fornito gratuitamente con la piattaforma di blog e ha anche molti altri miglioramenti delle funzionalità per WordPress.

b)Schede Twitter JM - Questo è semplice plugin che gestisce solo l'implementazione della scheda Twitter.

c) Yoast WordPress SEO – Uno dei migliori SEO plugins che non gestisce solo le schede Twitter ma Facebook Open Graph e la paternità di Google+.

Una volta installato un plugin puoi convalidare il contenuto utilizzando il validatore di carte Twitter. Dopo aver effettuato l'accesso utilizzando l'account Twitter, fai clic sulla scheda "convalida e applica". Controlla un link dal tuo sito web. Twitter chiederà l'approvazione per l'utilizzo delle schede Twitter. Una volta approvato, controlla gli elementi rich media associati ai tuoi contenuti su Twitter.

2) Controlla la tua pagina Facebook con Open Graph Protocol

Se condividi un post sulla tua pagina Facebook, hai la libertà di modificare il titolo del link, l'immagine di anteprima e la descrizione. Quando gli altri visualizzano il tuo post, vedono solo ciò che Facebook sceglie di visualizzare dal tuo post.

Implementazione Protocollo Facebook Open Graph assicura la pubblicazione della tua scelta del post di Facebook, ovvero di ciò che si adatta meglio alla descrizione del tuo contenuto.

In breve, il taglio è nelle tue mani. Le persone che condividono il tuo post, condividono esattamente il post meglio progettato che può invogliare gli altri a fare clic sul tuo collegamento. Facebook consiglia Facebook ufficiale plugin da integrare con Open Graph Protocol. Oltre a darti il ​​potere di controllare il tuo aggiornamento di Facebook, ti ​​dà anche la possibilità di conoscere meglio il tuo pubblico attraverso le informazioni di Facebook.

In alternativa puoi usare Yoast WordPress SEO menzionato in precedenza per questa funzione.

3) WordPress Yoast SEO

WordPress Yoast SEO

Supponiamo che tu non scelga nessuna delle schede Twitter o Open Graph per ottimizzare i tuoi contenuti. La prossima migliore opzione è Yoast WordPress SEO. Si tratta di modificare il tag del titolo SEO e la meta descrizione. Questo tag del titolo e la descrizione possono essere condivisi in LinkedIn, Facebook, Pinterest e Google+. Google+ e Pinterest mostrerà solo l'immagine del titolo come descrizione. Può anche essere condiviso in siti di social bookmarking come Bizsugar.

Il vantaggio è che il tag del titolo e le meta descrizioni vengono utilizzati anche nei risultati di ricerca. Quindi, se non stai usando Twitter card o Open Graph Protocol, usa Yoast WordPress Plugin per ottimizzare il tuo sito per i risultati di ricerca e la condivisione sui social.

Correlata: I miei 20 migliori WordPress Plugins Elenco

4)  Incoraggia la condivisione sui social con il pulsante di condivisione sui social ufficiale

pulsante di condivisione social digg digg wordpress  plugin

Installando i pulsanti di condivisione social ufficiali dalla rete principale, le persone possono condividere i tuoi contenuti con prove sociali sul tuo sito web. Puoi regolare e gestire questi pulsanti manualmente nel tuo WordPress plugin utilizzando la codifica ufficiale di Facebook, Twitter, LinkedIn,  Google+, StumbleUpon e altri social network popolari. È possibile accelerare il processo utilizzando il plugin Digg.

Con questo plugin puoi aggiungere rapidamente pulsanti di condivisione social che fluttuano nel tuo sito nell'angolo in basso, in alto a sinistra o in alto a destra dei tuoi contenuti. Quando esegui il pulsante impostato con a Digg, assicurati di aggiungere il tuo nome utente Twitter al pulsante Twitter. Ciò manterrà il tuo nome utente nei tweet dei tuoi contenuti.

5) Collega i tuoi contenuti con il profilo Google +

 Se riesci a stabilire un collegamento con Google+, puoi possedere una parte dell'autorità sulla ricerca su Google. Il vantaggio che hai è che il link del tuo blog viene ottimizzato per la ricerca sui social e per la condivisione sui social. Allega il tuo nome, foto e profilo a ogni contenuto che condividi tramite Google+ e mostra lo stesso nei risultati di ricerca.

Ci sono un paio di modi per stabilirlo Autorità di Google+ manualmente ma se tu possedere un sito Web WordPress quindi puoi utilizzare il collegamento dell'autore di Google plugin. Questo plugin offre agli autori lo spazio per includere il loro collegamento Google+ nel loro profilo all'interno del pannello di amministrazione del tuo WordPress. Il plugin gestirà automaticamente il posizionamento del codice. Puoi testare il link di paternità visualizzando in anteprima uno dei tuoi contenuti Strumento di test per i dati strutturati di Google.

Questo strumento rileverà se la tua paternità è stata impostata correttamente e come si comporterà il tuo link nei risultati di ricerca. Se la configurazione dell'autore è difettosa, riceverai ulteriori informazioni e un'email di verifica dell'autore. Quest'ultimo è applicabile solo se la tua email è associata al dominio da cui pubblichi i tuoi contenuti.

6) Usa Social Metric Pro per vedere quali pezzi vengono condivisi di più

socialmetricpro

Come blogger devi tenere d'occhio i contenuti popolari che interessano di più i lettori. È così che puoi progettare e modellare i tuoi contenuti in base alla scelta popolare. Metriche sociali pro è un WordPress premier plugin che tiene traccia della condivisione social dei tuoi contenuti all'interno della dashboard di WordPress.

Questa plugin, misura le condivisioni in Facebook, Twitter, StumbleUpon, Google+ e altri siti di networking. È un buon modo per tenere sotto controllo la condivisione dai siti social che porta più conversioni alla tua attività. Puoi anche filtrare i post per autore, data e categoria per conoscere le tendenze.

Crei contenuti con l'obiettivo di portare credibilità al tuo nome attraverso la condivisione sui social e anche portare affari al tuo marchio. Quindi è importante che il design e l'aspetto dei tuoi contenuti siano ottimi per placare i tuoi lettori e incoraggiarli a condividere i tuoi contenuti con altri spettatori.

L' WordPress plugins discussi sopra sono ottimi compagni per dare ai tuoi contenuti una luce diversa e renderli popolari nella condivisione sociale e nelle ricerche sui social.

Vuoi condividere altre migliori condivisioni sui social media plugins per l'ottimizzazione dei contenuti, condividilo con noi. 

Cristina Williams

Christine Williams è una scrittrice di contenuti web con sede a Portland per Affiliatebay.net ed è scrittrice di giorno e lettrice di notte. La sua passione per aiutare le persone in tutti gli aspetti del settore del marketing su Internet scorre attraverso la copertura di settore che fornisce. Copre una vasta gamma di nicchie e condivide articoli su prodotti e servizi online popolari. Scrive anche per molte importanti riviste come Forbes, NY Times, e crede fermamente nel restituire alla comunità attraverso i suoi contenuti.

2 pensieri su “6 migliori social media di WordPress Plugins per ottimizzare i contenuti”

  1. La barra di condivisione mobile è carina plugin per la condivisione di contenuti social è leggero e non aumenta il tempo di caricamento del sito quando gli altri aumentano il carico del sito e rallentano la velocità del sito.

  2. Uso la condivisione sui social e Yoast per WordPress per ottimizzare i miei contenuti. Sono entrambi bravi.

Lascia un tuo commento