Come avviare un blog WordPress in 15 minuti nel 2024? ✅

Ehi, se hai mai pensato di avviare il tuo blog ma sei stato sopraffatto dal processo, sei nel posto giusto.

Nei prossimi 15 minuti, ti guiderò attraverso i semplici passaggi per creare il tuo blog WordPress.

Non sono necessarie competenze tecniche o ore di installazione: basta un quarto d'ora e avrai una piattaforma per esprimerti, condividere i tuoi interessi o persino avviare il tuo business online.

Cominciamo con questo viaggio semplice e veloce per dare vita alle tue idee con il tuo blog WordPress!

Come avviare un blog WordPress

Di cosa avrai bisogno per avviare un blog WordPress?

Per avviare un blog WordPress, avrai bisogno di:

  1. Nome del dominio: Scegli un indirizzo web univoco.
  2. Web hosting: Seleziona un fornitore di hosting affidabile.
  3. Software WordPress: Scarica e installa WordPress.
  4. Competenze informatiche di base: Navigare nei siti Web e utilizzare un browser Web.
  5. Connessione ad Internet: Garantire una connessione stabile.
  6. Indirizzo email: Avere una email attiva per la registrazione.
  7. Bilancio: Assegnare fondi per dominio e hosting.
  8. Idee e Passione: Porta le tue idee sui contenuti e la tua passione.
  9. Tempo e impegno: Dedica tempo alla gestione del blog.
  10. Facoltativo (ma consigliato): Tema premium e pluginAiuta a migliorare design e funzionalità.

3 passaggi: come avviare un blog WordPress in 15 minuti 2024

Passaggi per creare un blog

Proprio come qualsiasi altro normale sito web, ci sono vari passaggi e requisiti per creare un blog. In questa guida, ho compresso l'elenco dei requisiti in 3 passaggi principali, attorno ai quali ruotano tutti gli altri passaggi generali.

Quindi, entriamo subito nel vivo senza ulteriori indugi.

Un blog è solo un altro tipo di sito web che richiede una piattaforma di configurazione di base, un nome di dominio, hosting e personalizzazioni. Una volta impostate queste cose, sta a te scegliere se trasformarlo in un blog o in un negozio online.

Passaggio 1: scegli la piattaforma del tuo sito web

sito web scegli piattaforma

La prima cosa di cui devi preoccuparti è decidere con quale piattaforma costruire il tuo sito web. È preferibile scegliere una piattaforma user-friendly per creare il tuo sito web e gestire i tuoi contenuti online.

A Sistema di gestione dei contenuti (CMS) o piattaforma di creazione di siti Web ha reso la creazione di siti Web accessibile letteralmente a chiunque e ti consente di creare il tuo sito Web e gestirlo invece di utilizzare un mucchio di pagine HTML sciolte.

Al giorno d'oggi esistono numerose piattaforme per la creazione di siti Web, ciascuna con difficoltà, funzioni e caratteristiche diverse. Ecco una ripartizione percentuale delle piattaforme di creazione di siti Web più utilizzate oggi.

Hub Spot CMS è uno dei sistemi di gestione dei contenuti più intuitivi sul mercato. Ti consente di creare tutti i tipi di pagine e di ottimizzare automaticamente i tuoi contenuti per dispositivi mobili e motori di ricerca.

Inoltre, puoi personalizzare i tuoi contenuti per ciascun visitatore del sito web in base alla posizione, alla fonte, al dispositivo, alla lingua o a qualsiasi altro dettaglio memorizzato nel tuo HubSpot CRM, dalle informazioni demografiche alle interazioni dei tuoi contatti con il tuo marchio.

WordPress è chiaramente la piattaforma di creazione di siti Web più preferita e utilizzata e guida la classifica con un enorme margine.

Vorrei elencare i fattori chiave che danno a WordPress un vantaggio così ampio rispetto ad altre piattaforme rivali come Drupal e Joomla. Ci sono una serie di vantaggi da sottolineare.

percentuale di piattaforma

  • È totalmente gratuito.

Tutto ciò che è gratuito suscita un'enorme attrazione. WordPress non fa eccezione. Non dovrai preoccuparti di creare un account a pagamento per questo. Non dovrai pagare alcun costo di download o installazione.

  • Altamente personalizzabile e facile da usare.

WordPress è la piattaforma più semplice con cui ho lavorato. Ha un'interfaccia utente semplice, è altamente flessibile e si adatta allo scopo di tutti.

Quando si tratta di personalizzazione, WordPress offre un'enorme community che ha progettato temi, layout e modelli accattivanti tra cui puoi scegliere per abbellire il tuo sito web.

  • Adatto ai principianti.

È più importante essere "facili da usare per i principianti" che "facili da usare". WordPress ha un'intera raccolta di utili e gratuiti plugins che ti consentono di gestire qualsiasi tipo di sito desideri creare.

"Plugins" ti consente di aggiungere moduli di contatto, moduli di iscrizione, gallerie di immagini, ecc. e offrire una configurazione più interattiva al tuo sito web.

  • Ottimo sia per siti web piccoli che grandi.

WordPress può gestire facilmente blog di piccole dimensioni, siti Web aziendali su larga scala e negozi online. Infatti, WordPress è utilizzato da siti su larga scala come eBay, Mozilla, CNN e persino la NASA.

  • Reattività e compatibilità.

Una volta creato un sito Web, vorresti che funzionasse su quasi tutti i dispositivi mobili possibili. I siti Web realizzati tramite WordPress sono reattivi e funzionano su smartphone, tablet e laptop.

  • Non è richiesta alcuna codifica.

Non è necessaria alcuna codifica tecnica creare un sito web su WordPress. Forse questo è il motivo principale per cui WordPress è oggi la piattaforma di creazione di siti Web più preferita.

  • Miglior SEO

WordPress ti fornisce il migliore ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO), che rende il tuo sito web ancora di più probabile che attiri più clienti.

WordPress, però, lo è NON L'UNICA OPZIONE per creare un sito web. La scelta di una piattaforma dipende esclusivamente dalle tue conoscenze, preferenze e comodità.

Drupal è una potente piattaforma comunemente utilizzata da programmatori esperti e sviluppatori web. Si basa su una conoscenza di base dell'HTML per creare contenuti sostanziali. A meno che tu non sia un fanatico dell'IT o un professionista del software, I suggerirei vivamente di non utilizzare Drupal.

Joomla è una piattaforma per la creazione di siti Web che è una delle migliori per lo sviluppo di siti Web di e-commerce e presenta anche alcuni elementi intuitivi.

In termini di difficoltà, Joomla si colloca a metà tra WordPress e Drupal. È una piattaforma facile con cui lavorare, ma avrai bisogno di una piccola conoscenza della codifica tecnica per far funzionare il tuo sito web nel modo desiderato attraverso questa piattaforma.

Quindi, se sei un principiante e non vuoi entrare in problemi di codifica e tecnicismi complessi, ti suggerisco di restare su WordPress.

Passaggio 2: scegli un nome di dominio e un hosting

Il passaggio 2 pone due importanti requisiti per la corretta esistenza e funzionamento del tuo sito web:

  • Un nome di dominio (qualcosa come yourblogname.com)
  • Un host (To connetti il ​​tuo sito a Internet)

Un nome di dominio è semplicemente l'indirizzo web che digiterai nella barra di ricerca o URL per navigare nel tuo sito. Sarà l'indirizzo del tuo blog personale dove le persone ti troveranno ancora e ancora. Definisce l'esistenza e l'identità del tuo sito web.

Un nome di dominio può essere scelto acquistando il tuo nome di dominio personalizzato tramite il tuo costruttore di siti web preferito, oppure puoi acquistarlo da solo tramite registrar di domini online Vai papà or NameCheap.

Un host è un mezzo che collega il tuo sito web al server Internet. Avere un server di hosting farà caricare rapidamente il tuo sito web e consentirà alle persone di accedervi facilmente. Senza web hosting, non potrai utilizzare il tuo dominio.

Suggerirei vivamente di NON creare un sito / blog "GRATUITO" in quanto ha un elenco di svantaggi che ti metteranno giù.

  • I siti web gratuiti sono di proprietà del provider, NON TU.
  • Tali siti Web possono essere chiusi in qualsiasi momento senza preavviso.
  • Il provider inserirà i propri annunci sul tuo sito.
  • Non puoi guadagnare da un sito web gratuito.

Dove posso ottenere il mio nome di dominio e hosting?

Se effettui una ricerca su Internet, scoprirai che ci sono innumerevoli siti autorizzati e affidabili dove puoi ottenere il tuo nome di dominio e hosting.

Ma se mi chiedi di sceglierne uno dal lotto, la mia preferenza personale sarebbe www.Bluehost.com

Come faccio a scegliere un nome di dominio?

passo-4-nome-dominio (1)

Come ho detto prima, un nome di dominio definisce l'identità del tuo sito web. Dovresti sempre pensare a un nome di dominio che lo sia SEMPLICE E DIRETTO.

Le persone dovrebbero essere in grado di trovare facilmente il tuo sito e ricordare il nome in modo da poterlo condividere con altri.

Trasferimento da aeroporto a Sharm il nome di dominio deve –

  • Sii pertinente per la tua attività / servizio.
  • Giustifica e rispecchia l'idea e lo scopo del tuo sito web.
  • È facile da ricordare.
  • Sii semplice e diretto.

Se stai creando un sito web per attività non commerciali come la trasmissione di visualizzazioni e contenuti tramite blog, il nome di dominio del tuo sito web dovrebbe essere qualcosa come Tuonome.com or Iltuonomeblog.com.

NOTA:

Ricorda sempre di proteggere il tuo nome di dominio e il tuo hosting web prima di continuare con la configurazione del tuo sito web. Questo processo è chiamato Domain Privacy Protection (DPP). Nasconde le informazioni di registrazione nel database "whois". È un database mondiale a cui tutti hanno accesso.

Lo consiglio vivamente se vuoi mantenerti sicuro e anonimo. Bluehost.com ti permette di farlo senza problemi.

Passaggio 3: configurazione di WordPress e personalizzazione

I passaggi 1 e 2 descrivono le basi di base del tuo sito web/blog. Ora mettiamolo in funzione. La prossima cosa importante che devi fare è configurare WordPress installandolo sul tuo dominio.

Ciò può essere ottenuto in due modi. Uno è molto facile e diretto, mentre l'altro è molto duro e complicato.

  • Installazione con un clic

Deve essere chiaro dal nome stesso che questo processo è un modo diretto e più veloce per installare WordPress nel tuo dominio. La maggior parte dei siti Web di hosting offrono opzioni integrate di "installazione con un clic" per rendere più veloce il processo di installazione.

  • Dovrai visitare Bluehost.com (O il tuo sito di hosting scelto) e accedi al tuo account per iniziare.

Bluehost Hosting - Guida alla configurazione del blog

  • Vai al pannello di controllo (pannello di controllo)

Bluehost Hosting - Guida alla configurazione del blog

  • Troverai l'icona “WordPress”.
  • Scegli il dominio su cui desideri installare il tuo sito web.

Configurazione di Wordpress - Accesso

  • Fare clic sul pulsante "Installa ora".
  • Ora avrai accesso al tuo sito Web WordPress.

Installazione di Wordpress

  • Installazione manuale

In alcuni casi davvero rari e misteriosi, un sito di hosting non fornisce l'opzione "Installazione con un clic". In tale situazione, deve essere utilizzata l'installazione manuale.

L'installazione manuale è possibile anche se non riesci a utilizzare "Un clic". Sebbene questo processo sia inutilmente complicato, deve essere seguito quando richiesto. Ecco una guida rapida su come procedere.

  • Scarica WordPress da qui: http://wordpress.org/download.
  • Crea una nuova cartella sul desktop e decomprimi WordPress al suo interno.
  • Cerca un file chiamato wp-config-sample.php
  • Rinominalo in: wp-config.php
  • Apri il file wp-config.php e compila le seguenti righe:
  1. define ('DB_NAME', 'database_name_here');
  2. define ('DB_USER', 'username_here'); - Inserisci il tuo nome utente di hosting
  3. define ('DB_PASSWORD', 'password_here'); - Inserisci la tua password di hosting
  • Ora salva il file dopo aver apportato le modifiche sopra.

Ora, ti presentiamo il processo di accesso.

  • Vai su com / wp-admin
  • Inserisci il nome utente e la password che hai utilizzato per creare il tuo account WordPress.

Accesso a WordPress

  • La prima pagina che verrà caricata mostrerà il menu di amministrazione di WordPress.

Dashboard di Wordpress

Impostazioni generali e personalizzazioni

Impostazioni di Wordpress

Troverai un elenco di varie opzioni nella barra laterale del menu per fare clic ed esplorare, ma per ora, lascia che ti guidi attraverso le personalizzazioni e le impostazioni iniziali.

Cominciamo con l'applicazione di un tema al tuo blog.

Tema - Configurazione BLog

  • Scorri verso il basso nella dashboard per trovare l'opzione "Aspetto".
  • Fare clic su "Temi".

Impostazioni del tema Wirdpress

  • Ora fai clic sul pulsante "Aggiungi nuovo" in alto e scegli tra i vari temi visualizzati. Puoi anche cercare temi in base alle tue preferenze.
  • Dopo aver scelto il tema preferito, installalo e attivalo.

I 10 blog con i guadagni più alti nel 2024

Ecco un elenco aggiornato dei 10 blog con i guadagni più alti al mondo.

  • The Huffington Post (guadagno mensile: ~$2,330,0000)
  • Mashable (guadagni mensili: ~ $ 560,000)
  • Perez Hilton (guadagni mensili: ~ $ 450,000)
  • TechCrunch (guadagni mensili: ~ $ 400,000)
  • Smashing Magazine (guadagno mensile: ~$190,000)
  • Timothy Sykes (guadagni mensili: ~ $ 150,000)
  • Gothamist (guadagni mensili: ~ $ 110,000)
  • Tuts Plus (guadagni mensili: ~ $ 110,000)
  • Consulenza auto (guadagni mensili: ~ $ 70,000)
  • Venture beat (guadagni mensili: ~ $ 60,000)

Perché troverai utile questa guida alla configurazione del BLOG?

Se stai leggendo questa guida, ecco perché troverai utile questa guida alla configurazione del BLOG.

Guida alla configurazione del BLOG

  • Questa guida alla configurazione del blog è semplice e PERFETTO PER I PRINCIPIANTI.
  • Diretto e di facile comprensione. Questa guida non è complicata e ti garantisco che alla fine di questa guida avrai un blog ben funzionante.
  • Questa guida è aggiornati con i fatti e le tendenze più recenti e viene aggiornato regolarmente.
  • Questa guida si concentra principalmente sulla piattaforma WordPress per ottenere i migliori risultati.
  • Aiuto su richiesta. Contattami via e-mail o lascia i tuoi commenti in basso. Sarò felice di aiutarti con le tue domande.
  • È GRATIS!

Come faccio a creare pagine per il mio blog? 

WordPress ti consente di aggiungere pagine al tuo blog in base alle tue preferenze. Dovresti aggiungere al tuo blog pagine pertinenti e sensate. Pagine come la pagina "Servizi", la pagina "Chi sono / noi", la pagina "Contattami / noi", la pagina "Contenuti", ecc., Possono essere aggiunte al tuo blog.

Aggiungi pagine - Configurazione blog WordPress

Tema Premium gratuito - Themify Ultra

Se stai cercando un tema WordPress, è probabile che sia raro trovare qualcosa che sia allo stesso tempo bello e gratuito. Abbiamo collaborato con Themify per offrirti una versione gratuita del loro tema più popolare, Themify Ultra.

La versione gratuita che offriamo attualmente è una versione stabile della versione ufficiale e più recente del tema Ultra.

L'Ultra è dotato di una serie di siti di importazione demo istantanea che funzionano effettivamente e funzionano per l'uso previsto. Utilizza il loro negozio per commercializzare i link dei tuoi prodotti di affiliazione e ottenere il massimo dal tuo sito WordPress di e-commerce.

Forse hai bisogno di creare un sito portfolio rapido: è facile utilizzando l'importazione demo istantanea. Crea un sito con funzionalità e layout identici e utilizza Themify riconosciuto nel settore Costruttore per modificare quanto vuoi!

themify-ultra-immagine

È destinato esclusivamente ad uso personale ed educativo. Ha tutte le funzionalità della versione premium tranne i 12 componenti aggiuntivi bonus Builder, che non sono inclusi.

Se ti piace e desideri portare il tuo rapporto con Themify al livello successivo, abbiamo un codice coupon di sconto del 20% per te. Utilizza questo codice coupon per ottenere uno sconto del 20% oggi: BLOGGERSIDEAS

Caratteristiche del tema ultra

Il tema Ultra darà agli utenti l'accesso a quanto segue:

  • 19+ skin / demo (Include la nuova skin Ultra Coffee, Lifestyle Blogger Skin, Horizontal Skin per photo blogger e molto altro ancora!)
  • 12 Add-on Bonus Builder gratuiti (non disponibile in questa versione educativa gratuita di Ultra)
  • Utilizzare su un numero illimitato di siti
  • Accesso a un anno di download, aggiornamenti e supporto
  • 30-giorni rimborso garantito!

Come installare Themify Ultra?

  • Scarica la thefy-ultra.zip e salvalo sul tuo computer (non è necessario estrarre il file zip)
  • Vai su Performance modelli/hostess > Temi, Cliccare su "Aggiungi nuovo", quindi fare clic su themify-ultra"Carica tema"Pulsante.
  • Carica il themify ultra.zip e attivalo.

Documentazione Themify Ultra: per ulteriori informazioni su come utilizzare il tema Ultra, fare riferimento alla documentazione del tema Ultra.

  • Vai all'opzione "Pagine" nel menu laterale della dashboard.
  • Porta il cursore su di esso e fai clic su "Aggiungi nuovo".
  • Quando lo fai, si aprirà una schermata vuota simile a quella che hai visto e utilizzato in Microsoft Word.
  • Puoi aggiungere testo, immagini e altro per creare la pagina nel modo desiderato e salvarla quando hai finito.

MoneyMakeItRainGIF

Crea la tua home page

Una home page è il volto di un sito Web o di un blog. Rende il tuo sito web più organizzato e funge da ingresso ordinato ai tuoi blog e post.

Se il tuo sito web non ha una home page, i tuoi post verranno visualizzati lì ogni volta che ne crei una. Sembra un po' disordinato e poco professionale.

La creazione di una home page per il tuo sito web prevede 3 passaggi molto semplici. Ecco come puoi farlo.

  • Vai su"Impostazioni" e poi "Lettura".
  • Troverai due opzioni per creare pagine. La prima pagina è la tua home page e la pagina Post è la pagina del tuo blog.
  • Scegli la pagina vuoi aggiungere.

Aggiungi home page

Come dovrei aggiungere post al mio blog?

Una volta che hai imparato come aggiungere una pagina al tuo blog, impariamo come aggiungere alcuni post e modificarli. Non c'è niente di troppo complicato in questo.

La prima cosa che devi fare è decidere la categoria appropriata del post stai per scrivere. I post del tuo blog possono essere organizzati in diverse categorie in base all'argomento su cui stai scrivendo.

  • Per aggiungere categorie ai tuoi post, vai su "Post" e poi su "Categorie". Puoi aggiungere tutte le categorie che desideri a questo elenco in base al contenuto che crei man mano che il tuo blog matura.

Aggiungi categoria

  • Puoi anche scegliere di aggiungere le tue categorie dopo aver finito di scrivere il tuo intero post.
  • Seleziona la casella appropriata nella sezione delle categorie quando hai finito di scrivere il tuo post.

Categorie Blog

  • Ogni post che scrivi continua a essere salvato automaticamente dopo ogni modifica apportata. Tuttavia, ti consiglio comunque di salvare manualmente le modifiche alla bozza dopo ogni aggiornamento.

Aggiunta di media ai tuoi post

Aggiungi media in WordPress

I post con immagini e contenuti multimediali sono accattivanti e possono facilmente attirare il pubblico. Un buon contenuto dovrebbe sempre essere accompagnato da media e immagini pertinenti per mantenere i lettori impegnati e consentire loro di identificarsi facilmente con i tuoi post. Le immagini rendono anche i tuoi post più comprensibili.

Se ti stai chiedendo quali tipi di file puoi caricare nei tuoi post WordPress, ecco un elenco completo di tutti i formati di file supportati:

- Immagini: .jpg, .jpeg, .png, .gif, .ico

- Documenti: .pdf (formato documento portatile; Adobe Acrobat), .doc, .docx (documento Microsoft Word), .ppt, .pptx, .pps, .ppsx (presentazione Microsoft PowerPoint), .odt (documento di testo OpenDocument), .xls, .xlsx (documento Microsoft Excel), .psd (documento Adobe Photoshop)

- Audio: .mp3, .m4a, .ogg, .wav

- Video: .mp4, .m4v (MPEG-4), .mov (QuickTime), .wmv (Windows Media Video), .avi, .mpg, .ogv (Ogg), .3gp, .3g2

NOTA:

Ricorda sempre di aggiungere un titolo all'immagine, una descrizione e una didascalia all'immagine. Ma è più importante aggiungere un "testo alternativo". Questo aiuta i motori di ricerca a identificare le tue immagini.

Aggiunta di collegamenti a un post

È sempre necessario e consigliato inserire link utili e pertinenti nei propri post.

Questi sono chiamati "Collegamenti a catena" e spesso sono necessari per fornire un'estensione alla tua ricerca e conoscenza aggiungendo collegamenti video, collegamenti a notizie, collegamenti ad altri blog famosi e molto altro.

Inserisci link

È facile! Basta fare clic sull'icona "Collegamento a catena" nella barra degli strumenti per inserire un collegamento nel tuo post.

NON aggiungere collegamenti non necessari o extra. I link che aggiungi devono essere pertinenti ai tuoi contenuti e devono contribuire a migliorare la leggibilità dei tuoi post.

Titolo della pagina / Configurazione del titolo del sito

Il titolo di una pagina sarà ciò che le persone vedono sui motori di ricerca quando il tuo sito o le sue pagine vengono visualizzati nei risultati di ricerca. Ricordati sempre di utilizzare le parole chiave appropriate per il titolo della pagina del tuo sito web. Assicurati di tenerlo SEMPLICE E DIRETTO.

Taglines

Una tagline viene aggiunta al titolo della pagina per aggiungere semplicemente un po 'più di significato ad essa.

Puoi gestire sia il titolo della pagina che lo slogan andando a "Impostazioni ", quindi" Generale ".

Titolo della pagina e slogan

Abilitazione / disabilitazione dei commenti

I commenti sono parte integrante di qualsiasi sito web. Dà un aspetto più interattivo al tuo sito web, che si tratti di un blog, di un sito web di nicchia o anche di un negozio online.

Consentire ai tuoi lettori di pubblicare commenti spesso ti consente di sapere quanto è buono o cattivo il tuo post. I commenti aiutano anche a migliorare i tuoi post futuri e le ottimizzazioni del sito web in base alle visualizzazioni e alle opinioni degli spettatori.

È un modo utile per rimanere in contatto con i tuoi lettori.

Impostazioni del commento

Mentre molti trovano piuttosto utile avere persone che commentano i loro post, alcuni potrebbero non volere che le persone commentino pagine o post. L'accesso alle impostazioni per i commenti può essere facilmente trovato nel menu WordPress.

Basta fare clic su "Impostazioni" e poi "Discussione". Ora seleziona o deseleziona l'opzione "Consenti commenti" in base alle tue preferenze, se desideri abilitare o disabilitare i commenti nei tuoi post.

Come aggiungere Plugins In WordPress? 

PluginI messaggi sono molto utili per quasi tutto, inclusa l'aggiunta di gallerie fotografiche e moduli di invio.

Che cosa è un plugin? Perché è importante?

PluginI sono codici che consentiranno al tuo sito web o blog di eseguire varie funzioni. Se desideri aggiungere più funzionalità e ottimizzare la funzionalità del tuo sito web, aggiungi pluginè un must.

Queste sono semplicemente estensioni che ti consentono di migliorare le capacità del tuo sito web. Se installi plugins, sarai in grado di fare in modo che il tuo sito Web faccia ciò che desideri.

Come installo e aggiungo plugins?

Aggiungi plugin Su Wordpress

Se vuoi iniziare ad aggiungerne di nuovi plugins al tuo sito web, dovrai prima installare plugins.

  • Vai a "Plugins", quindi "Aggiungi nuovo" e avvia la ricerca.
  • Ne troverai migliaia plugins tra cui scegliere. Una volta trovato il plugin che ti piace, basta fare clic su "Installa".

Popolare Plugins Utilizzato dai blogger:

Ce ne saranno centinaia di diversi plugins che possono svolgere la stessa funzione.

Per aiutarti a risparmiare tempo nella scelta e nell'installazione dell'ideale pluginsì, ecco un elenco dei più popolari plugini blogger usano oggi.

1) Yoast SEO (Specifico per WordPress)

WordPress Yoast SEO

Questa plugin ti consente di modificare i tag del titolo, le meta descrizioni e molto altro prima di pubblicare il post. Tutto questo può essere fatto dall'interno della pagina stessa.

2) Google Analytics

Google Analytics per WordPress

Questo è uno strumento molto importante se sei interessato a monitorare i visitatori/il traffico verso il tuo sito web o blog. Tutto quello che devi fare è installare il plugin e collegalo al tuo account Google.

3) BackupBuddy

Backup-Buddy

Ti aiuta a creare un backup automatico per il tuo sito web o blog. Ti offre 1 GB di spazio di archiviazione cloud gratuito per archiviare i tuoi backup.

4) Cache totale W3

w3-total-senza cache

Aiuta a ottimizzare la velocità, le prestazioni e la funzionalità del tuo sito web e fornisce anche opzioni di controllo avanzate.

5) Barra sociale mobile

Esempio di pulsanti di condivisione mobili

Questa plugin ti consentirà di aggiungere pulsanti di condivisione per i social media come Facebook, Twitter, LinkedIn, ecc. FCB sarà molto cruciale per la pubblicità del tuo blog o per i post su varie piattaforme di social media da parte dei tuoi visitatori.

6) Disqu

commenti sul blog di disqus

Se stai bloggando, sei obbligato ad avere una serie di commenti e opinioni pubblicati dai tuoi lettori sui tuoi post. Disqus aiuta a gestire i tuoi post quando arriva una grande quantità di commenti. Fornisce anche un sistema di voto per visualizzare i commenti principali.

7) 404 Reindirizzamento

404-Reindirizzamento-WordPress-Plugin-Sottodirectory-Correzione-Plugin-Modificare

Questa plugin aiuta semplicemente a reindirizzare le pagine rotte alla tua home page.

Strumenti Bowman per analizzare le seguenti finiture: pluginti aiuteranno a espandere le funzionalità del tuo sito e ti offriranno funzionalità nuove e migliorate per una crescita migliore e più fluida del tuo sito web.

Leggi anche: 

Cose da fare Dopo shavasana, sedersi in silenzio; saluti; Il tuo blog è pronto ✨

Dopo aver impostato il tuo blog e appreso le nozioni di base, diamo un'occhiata ad alcune cose importanti da fare per l'impostazione del post. Questi punti saranno cruciali se vuoi che il tuo blog abbia successo.

Crea una pagina "Chi sono".

Chi sono pagina

Questa pagina racconta semplicemente ai tuoi lettori il creatore o l'autore del sito web o del blog. Di solito è la pagina più visitata di un blog, quindi è meglio mettere un po' di ingegno e impegno per renderla perfetta.

  • Trasferimento da aeroporto a Sharm La pagina “Chi sono” dovrebbe essere attraente per attirare l'attenzione dei tuoi lettori. Prova ad aprire la pagina con un'intestazione interessante invece del tipico e noioso titolo "Chi sono/Chi siamo".
  • Evidenzia i punti importanti e rilevanti, termini o frasi nel contenuto per mantenere i lettori interessati e coinvolti.
  • Aggiungi foto, video, istantanee, ecc. pertinenti e interessanti da dietro le quinte per renderlo più gradevole e presentabile. Le persone dovrebbero essere in grado di connettersi, relazionarsi ed essere ispirate da questi contenuti.
  • Aggiungi alcune istantanee dalle piattaforme di social media mostrare persone che condividono e commentano te, il tuo blog e il tuo lavoro. Ciò aumenterà la tua credibilità e acquisterà la fiducia dei tuoi lettori.
  • Aggiungi una bio/descrizione semplice e breve su di te e sulla tua vita, insieme a una tua bella fotografia.
  • Concentrati sul dire ai tuoi lettori PERCHÉ LO FATE.
  • Non cercare di essere eccessivamente creativo con la tua lingua e la tua grammatica. Scrivi semplicemente nel modo in cui parli.
  • Mantieni il contenuto DIRETTO E RILEVANTE.

Crea una pagina "Contattami".

Pagina contatto

Una volta terminata la pagina "Informazioni su di me", è il momento di impostare la tua "Contattami" pagina in modo che le persone possano contattarti.

Per questo, dovrai installare a plugin denominato “Modulo di contatto 7”. Questa plugin consente ai tuoi visitatori di contattarti con i loro dubbi, domande o progetti di collaborazione. Possono compilare il modulo e inviarti un'e-mail senza accedere al proprio provider di posta elettronica.

Se non vuoi utilizzare Contact Form 7, ci sono molti altri moduli pluginè là fuori, compreso HubSpot Marketing All-in-One. Viene fornito con modelli predefiniti, incluso un modello di modulo "contattaci" che puoi facilmente elaborare.

HubSpot

Ho descritto come installare e aggiungere nuovi plugins nella sezione "Come posso aggiungere e installare pluginS?" sezione sopra.

  • Dopo aver installato e attivato il plugin, troverai una nuova area "Contatti" nel menu laterale di WordPress.
  • Fare clic su di esso e scegliere "Aggiungi nuovo".
  • Si aprirà un modulo codificato nel "formato testo".

aggiungi e installa plugins

  • Il tuo modulo di contatto predefinito includerà questi campi:
  • Il tuo nome (obbligatorio)
  • La tua email (richiesto)
  • Oggetto
  • Scrivi il tuo messaggio

Configurazione del modulo di contatto

  • Compila questo modulo e fai clic su "Invia" per ottenerlo approvato.
  • Fatto ciò, devi aggiungere questo modulo di contatto al tuo blog.
  • Dopo aver salvato il modulo di contatto, noterai un codice breve visualizzato direttamente sotto il titolo del modulo di contatto. Copia questo codice.

Modulo di contatto

  • Ora vai alla pagina in cui desideri visualizzare il modulo di contatto.
  • Posiziona il modulo dove desideri che venga visualizzato. Basta fare clic con il pulsante destro del mouse e fare clic su "Incolla".
  • Puoi anche scegliere di aggiungere il tuo modulo di contatto come widget. Vai alla sezione dei widget nel menu laterale di WordPress.
  • Vai su "Aspetto ", quindi" Widget ".
  • Ora, dall'elenco dei widget disponibili, scegli "Testo", quindi aggiungi il widget in base alle tue preferenze.
  • Puoi aggiungere il tuo modulo di contatto come widget nella barra laterale o nel piè di pagina.
  • Riprogettazione e ottimizzazioni regolari

Se vuoi mantenere il tuo blog aggiornato e funzionante, allora tu, come blogger, devi rimanere aggiornato con le ultime tendenze e tecnologie.

Il pubblico è sempre ansioso e curioso di vedere qualcosa di nuovo e attraente. Dovresti migliorare il tuo blog in modo tale da creare un impatto visivo positivo sugli spettatori.

L'ottimizzazione del blog non si limita solo all'abbellimento del tuo sito; si concentra inoltre fortemente su velocità, prestazioni e funzionalità.

Se i lettori trovano il tuo blog obsoleto, ciò potrebbe portare a frequenze di rimbalzo elevate e a un calo del traffico.

Come guadagni denaro dal tuo blog nel 2024?

come-fare-sito-recensione-prodotto-con-wordpress-per-fare-soldi-1

Una volta che il tuo blog è pronto, devi essere molto entusiasta di sapere come il tuo blog ti porterà delle entrate. Generare denaro da un sito web è sicuramente un duro lavoro.

Non dovresti mai aspettarti che il tuo blog inizi a guadagnare non appena è impostato. Potrebbero essere necessari anche un mese o due prima che i tuoi guadagni inizino e si stabilizzino.

Ma se lavori sul tuo blog nel modo giusto, lo ottimizzi e lo aggiorni regolarmente, il processo di guadagno diventerà sicuramente più semplice a lungo termine. Puoi saggiamente scegliere di investire i soldi che guadagni dal tuo blog in future modifiche al tuo blog o anche in altri tuoi progetti.

È assolutamente necessario che il file metodi di monetizzazione del tuo blog continuare ad evolversi con le ultime tecnologie e tendenze. È necessario rimanere aggiornati sulle attuali tendenze web e social.

Con l’avvento della tecnologia e la rivoluzione nel mondo della pubblicità, anche i metodi di monetizzazione si stanno evolvendo.

FAQs 

👀 Posso guadagnare con un blog WordPress gratuito?

Anche se puoi iniziare con un blog WordPress.com gratuito, ti consigliamo di optare per WordPress.org self-hosted per maggiori opzioni e controllo di monetizzazione.

🤔 Quali sono i modi più comuni per guadagnare con un blog WordPress?

I metodi di monetizzazione comuni includono marketing di affiliazione, contenuti sponsorizzati, annunci display, vendita di prodotti o servizi e offerta di corsi online.

🤥 Come posso indirizzare traffico al mio blog WordPress?

Utilizza i social media, l'ottimizzazione SEO, la pubblicazione degli ospiti e il networking per indirizzare il traffico. Pubblica regolarmente contenuti di qualità che soddisfino le esigenze del tuo pubblico.

🧐 Devo essere un esperto in un argomento specifico per aprire un blog?

No, ma avere una conoscenza o un genuino interesse per la nicchia prescelta aiuta. Puoi anche imparare e documentare il tuo viaggio man mano che diventi più informato.

🤷‍♀️ Posso utilizzare WordPress per l'e-commerce?

Sì, con pluginProprio come WooCommerce, puoi trasformare il tuo blog WordPress in un sito di e-commerce perfettamente funzionante.

Collegamenti rapidi

Conclusione: come avviare un blog WordPress e guadagnare denaro nel 2024

Mentre concludiamo la nostra guida su Come avviare un blog WordPress in 15 minuti nel 2024, hai fatto un passo significativo verso la creazione della tua presenza online.

Il processo rapido e semplice offerto da WordPress ti consente di condividere pensieri, creatività o affari con il mondo.

Dalla selezione di un dominio alla personalizzazione del tuo tema, hai gettato le basi per uno spazio digitale che riflette la tua identità.

Ora armato delle conoscenze necessarie per navigare in WordPress in modo efficiente, sei pronto per intraprendere il tuo viaggio nel blogging.

Quindi, cogli questa opportunità, esplora le vaste possibilità e osserva la fioritura del tuo blog WordPress nel 2024 e oltre.

Jitendra Vaswani
Questo autore è verificato su BloggersIdeas.com

Jitendra Vaswani è un Digital Marketing Practitioner e rinomato relatore internazionale che ha abbracciato lo stile di vita dei nomadi digitali mentre viaggia per il mondo. Ha fondato due siti web di successo, Bloggers Ideas.com & Agenzia di marketing digitale DigiExe di cui le sue storie di successo si sono estese alla creazione di "Inside A Hustler's Brain: In Pursuit of Financial Freedom" (20,000 copie vendute in tutto il mondo) e contribuendo a "International Best Selling Author of Growth Hacking Book 2". Jitendra ha progettato workshop per oltre 10000 professionisti del marketing digitale in tutti i continenti; con intenzioni in definitiva ancorate alla creazione di una differenza impattabile aiutando le persone a costruire il business dei loro sogni online. Jitendra Vaswani è un investitore di grande potenza con un portafoglio impressionante che include Stazione di immagini. Per saperne di più sui suoi investimenti, Trovalo su LinkedIn, TwitterE Facebook.

Divulgazione di affiliazione: In piena trasparenza - alcuni dei link sul nostro sito web sono link di affiliazione, se li utilizzi per effettuare un acquisto guadagneremo una commissione senza costi aggiuntivi per te (nessuna!).

Commenti (1)

  1. Essendo nuovo nel mondo dei blog, avevo davvero bisogno di una guida che mi aiutasse con i semplici e le basi del blogging. E il tuo artcle mi ha davvero aiutato a raggiungere questo obiettivo. Grazie mille.

Lascia un tuo commento